American Family Insurance acquisisce l’insurtech Bold Penguin

bold penguin, insurtech

American Family Insurance acquisisce l’insurtech Bold Penguin.

American Family Insurance ha annunciato l’acquisizione dell’insurtech Bold Penguin. La società, con sede a Columbus, Ohio, diventerà una sussidiaria del gruppo assicurativo in attesa che si definisca il closing della trattativa. I dettagli finanziari della transazione non sono stati resi noti. Non è un’acquisizione al buio. American Family Ventures, la società di venture capital di American Family, è stato infatti uno dei primi investitori in Bold Penguin.

Nella nota in cui si annuncia l’operazione, American Family Insurance ha spiegato che Bold Penguin “manterrà il suo nome e il suo modello di business, operando con un impegno incessante per la neutralità e la riservatezza con i suoi clienti assicuratori, broker e agenti”. Ilya Bodner, fondatore e Ceo di Bold Penguin, Ben Clarke, co-fondatore e chief data officer, così come gli altri manager e dipendenti rimarranno con l’azienda. Bill Westrate, presidente di American Family, ha dato il benvenuto ai fondatori e ai dipendenti di Bold Penguin: “Come American Family, crediamo che innovare e collaborare con gli altri sia il modo migliore per soddisfare le esigenze dei clienti”. Fabian Fondriest, presidente delle società American Family Direct che vende prodotti online e tramite partner, ha affermato che Bold Penguin avrà “l’autonomia e il supporto per continuare il suo business con piccole imprese e partner”. Bold Penguin ha infatti realizzato una piattaforma SaaS “Bold Penguin Exchange” che consente a compagnie, broker e agenti di servire milioni di piccole imprese. Nel 2020 l’insurtech aveva condotto in porto le acquisizioni di due società: RiskGenius e xagent.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento