Assicurazione animali domestici, Lemonade pronta ad entrare nel mercato con un suo prodotto

assicurazione animali domestici, assicurazione cane e gatto

Assicurazione animali domestici, Lemonade pronta ad entrare nel mercato con un suo prodotto.

Obiettivo diversificare. L’insurtech per eccellenza, Lemonade, è pronta ad entrare nel mercato dell’assicurazione per animali domestici. A scriverlo è TechCrunch, secondo cui la società sta attraversando il processo di regolamentazione. Il prodotto pet insurance non sarà quindi disponibile fino al completamento del processo normativo che potrebbe richiedere “mesi” secondo il fondatore e Ceo Daniel Schreiber.

I dettagli della copertura e del prezzo non sono ancora stati resi noti. Si sa solo che la copertura sarà esclusivamente per cani e gatti. Quel che è certo è che il mercato delle assicurazioni per animali domestici fa gola a Lemonade. Solo l’1 e il 2% dei proprietari di animali da compagnia negli Stati Uniti ha stipulato una polizza dedicata. Non solo. Gli americani stanno spendendo sempre di più per i loro animali da compagnia (75 miliardi di dollari nel solo 2019). In più, da un’indagine interna è emerso che il 70% dei clienti di Lemonade che hanno acquistato un’assicurazione casa per proprietari e affittuari, possiede anche animali domestici. “L’assicurazione sanitaria per animali domestici risale a oltre 100 anni fa”, ha spiegato Schreiber a TechCrunch. “È iniziato con i cavalli nei Paesi Bassi e l’erede dell’assicurazione per animali domestici è in realtà un’assicurazione auto. I cavalli erano una modalità di trasporto e l’assicurazione aveva lo scopo di proteggerti se fosse successo qualcosa a quella modalità di trasporto. Ma gli animali domestici sono ora membri della famiglia”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento