Assicurazione flotte, partnership digitale tra Zego e WeFlex

insurtech, zego

Assicurazione flotte, partnership digitale tra Zego e WeFlex.

Zego, insurtech inglese con sede a Londra, ha stretto una partnership con WeFlex per fornire alla sua flotta di 700 unità una polizza assicurativa che si modella attraverso l’analisi dei dati in tempo reale. Piuttosto che un premio annuale, spesso basato su misure arbitrarie, WeFlex riceve un modello di pricing su misura che Zego produce analizzando ogni aspetto della flotta e il comportamento storico dei suoi conducenti attraverso i dati raccolti dalle scatole nere.

L’accordo promette di ridisegnare il modo in cui gli assicuratori e le flotte collaborano. Ad esserne convinto è Sten Saar, amministratore delegato di Zego: “Negli ultimi anni abbiamo assistito a un’ondata di innovazione nei settori dei trasporti e delle consegne e finora il settore assicurativo non è riuscito a tenere il passo. Questo si verifica anche quando si tratta di assicurare le flotte di automobili, con gli assicuratori tradizionali che adottano spesso un approccio di taglia unica, che non tiene conto della reale esposizione al rischio in tempo reale”. “Con la nostra polizza sulla flotta – prosegue Saar – stiamo utilizzando la tecnologia per analizzare miliardi di dati e fornire un prodotto su misura che consente ai proprietari di flotte di vedere il quadro generale. Consideriamo questo accordo un enorme passo in avanti verso il mercato B2B “.

La tecnologia sviluppata da Zego aiuterà infatti WeFlex a conoscere meglio la propria flotta. I benefici attesi? Miglioramento del processo decisionale in termini di distribuzione delle risorse e rischio a lungo termine, e riduzione al contempo degli incidenti e relativi costi.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento