Assicurazione iPhone: come assicurare il proprio telefono?

assicurazione smartphone

Assicurazione iPhone: come assicurare il proprio telefono?

L’acquisto di smartphone, in particolare iPhone, sta diventando sempre più dispendioso e sempre più vicino ad un vero e proprio investimento; per questo motivo molte compagnie assicurative consigliano una copertura per il proprio telefono. Si tratta per esempio di servizi offerti dalle compagnie Axa e Allianz, che ha creato da un lato il proprio SafeMobile e dall’altro una partnership con CliccaSicuro, oppure da intermediari assicurativi digitali come Yolo.

Assicurazione iPhone: AppleCare+

Per quanto riguarda nello specifico i prodotti Apple, è disponibile AppleCare+ che offre un servizio di riparazione o di sostituzione dell’iPhone, comprendendo due interventi di danni accidentali, ciascuno ad un costo addizionale di 29 euro per danni al display o di 99 euro per altri danni; inoltre copre batterie che conservano meno dell’80% della capacità originale e l’assistenza software è inclusa. Questa va ad aggiungersi al diritto che il consumatore ha in Italia di ottenere dal venditore la riparazione o la sostituzione gratuita dei prodotti che presentino un difetto di conformità nei 24 mesi successivi alla data di consegna.

Pur trattandosi di una vera e propria polizza assicurativa, dal prezzo variabile a seconda dei dispositivi e che raggiunge i 229,00 euro per iPhone X, Apple Care+ non copre il cliente dal caso di smarrimento accidentale o furto.

È perciò consigliabile andare a ricercare una polizza completa, che copra tutte le possibili eventualità. Ne esistono diverse, offerte dai soggetti precedentemente citati, con canone annuale o mensile e disponibile per diversi dispositivi come Samsung, Huawei, ecc, specialmente se di valore molto alto.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento