Assicurazione Pmi, Axa e Banca Mps innovano l’offerta Protezione Business

insurtech, assicurazione pmi

Assicurazione Pmi, Axa e Banca Mps innovano l’offerta Protezione Business.

Axa Mps Danni e Banca Mps  hanno introdotto coperture personalizzate dedicate a Bar e Ristoranti, Alberghi e B&B, Negozi di Abbigliamento, Agricoltura all’interno dell’offerta di Protezione Business dedicata a PMI, Artigiani, Commercianti e Liberi professionisti.

Assicurazione Pmi, un’offerta nata dall’ascolto

Le due società spiegano che l’offerta personalizzata nasce da un dialogo diretto con gli imprenditori dei diversi settori e attività che, intervistati, hanno evidenziato quali siano i rischi tipici della loro attività e le esigenze assicurative non ancora soddisfatte.

Assicurazione Pmi, le novità

Tra le novità anche l’introduzione di un servizio di prevenzione dei rischi cyber, che abbina a garanzie per proteggersi da minacce sempre più attuali – attacchi sul web, uso fraudolento dei mezzi di pagamento, furto dell’identità digitale, ripristino della reputazione online – strumenti innovativi di prevenzione e monitoraggio offerti dal partner CRIF, azienda globale specializzata in sistemi di informazioni creditizie (SIC) e di business information, servizi di outsourcing e processing, soluzioni per il credito, personal solutions e soluzioni per la sicurezza digitale.

Nello specifico, gli imprenditori che sceglieranno di proteggersi con Protezione Business, avranno a disposizione la piattaforma Sicurnet Business di CRIF per prevenire e analizzare i rischi che si corrono sul web, grazie ad una verifica delle vulnerabilità, un monitoraggio periodico ed un servizio di assistenza telefonica disponibile in ogni momento per intervenire sulle vulnerabilità rilevate e per affrontare eventuali furti di dati e violazioni dei sistemi aziendali.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento