Assicurazione telematica, ecco quanto ha fatto risparmiare Direct Line ai suoi giovani clienti

insurtech, the floow, direct line

Assicurazione telematica, ecco quanto ha fatto risparmiare Direct Line ai suoi giovani clienti.

Cinquanta milioni di sterline. A tanto ammonta la cifra risparmiata in cinque anni dai giovani clienti di Direct Line Group che hanno adottato l’assicurazione telematica fornita dal Gruppo in partnership con The Floow. Ad annunciarlo in una nota stampa è stata l’azienda tecnologica con sede a Sheffield che ha voluto così celebrare il raggiungimento di due miliardi di miglia di guida con Direct Line.

Da anni The Floow combina la scienza dei dati e l’esperienza in scienze sociali per sviluppare soluzioni che consentano una mobilità più intelligente e sicura per i conducenti. Raccoglie e analizza tutti i dati di un viaggio in auto, dal comportamento allo stile di guida del conducente. Ciò consente a Direct Line Group una migliore comprensione del rischio rappresentato da ciascun conducente e può quindi offrire loro premi più equi e accurati.

“Sappiamo che attraverso i dati abbiamo una migliore comprensione del rischio che non solo ci consente di offrire premi migliori ai giovani conducenti, ma ci aiuta a educare, informare e migliorare la sicurezza stradale in generale – ha affermato Annette Fox, responsabile della telematica presso Direct Line Group – La nostra ambizione è quella di diventare uno dei principali fornitori di assicurazioni telematiche e siamo fiduciosi che lavorando con The Floow, possiamo contribuire a guidare il cambiamento che vedrà la telematica pienamente integrata nel mercato automobilistico del Regno Unito”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento