Assicurazione viaggio, l’insurtech Pluto stringe partnership con Blink

assicurazione viaggio

Assicurazione viaggio, l’insurtech Pluto stringe partnership con Blink.

L’insurtech Pluto ha annunciato una collaborazione con la società Blink per fornire ai suoi clienti una copertura per i ritardi dei voli. La startup inglese, nata agli inizi del 2018, si rivolge ai viaggiatori più giovani che non sentono la necessità di stipulare un’assicurazione viaggio. Recentemente ha stretto una partnership con Zurich. L’accordo con Blink consentirà ai clienti di Pluto di accedere a una serie di servizi, tra cui l’accesso alle lounge dell’aeroporto o un aiuto finanziario immediato, il tutto in pochi secondi dall’avviso del ritardo del volo.

“Siamo costantemente alla ricerca di nuovi modi per offrire ai nostri clienti esperienze e servizi che non si aspettano da un assicuratore di viaggi – ha dichiarato Alex Rainey, co-fondatore e amministratore delegato di Pluto – Essere in grado di aiutarli istantaneamente in un momento di frustrazione, come un ritardo del volo, può essere un’esperienza sorprendente per un cliente. ”

Questo mese Pluto ha anche lanciato una campagna di crowdfunding. I fondi raccolti verranno utilizzati per avviare campagne di marketing, integrare servizi di terze parti, assumere nuovo personale e coprire i costi operativi.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento