Assicurazioni aziendali, gli imprenditori vogliono un’esperienza d’acquisto digitale

Responsabilità amministratori dirigenti aziendali

Assicurazioni aziendali, gli imprenditori vogliono un’esperienza d’acquisto digitale.

I proprietari di piccole imprese sono alla ricerca di un’esperienza digitale semplificata quando si tratta di acquistare assicurazioni. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto da Semsee, società tecnologica attiva nel segmento delle assicurazioni aziendali. Il 59% delle società intervistate ha affermato che prenderebbe in considerazione l’idea di cambiare agenzia se un’altra potesse fornire preventivi più rapidi per nuove polizze. Solo un quarto degli intervistati ha affermato che non sposterebbe la propria attività indipendentemente dalle capacità digitali dell’agenzia assicurativa.

Più di 8 imprenditori su 10 considerano importante che i loro agenti forniscano preventivi di più compagnie oltre che la possibilità di vedere e confrontare coperture e prezzi.

“È chiaro che gli imprenditori sono alla ricerca di maggiori informazioni e opzioni prima di acquistare. Gli agenti hanno un vantaggio competitivo nell’assicurazione aziendale e il sondaggio mostra che gli assicurati apprezzano i servizi degli agenti, ma è importante che questi ultimi cerchino più modi per fornire quel valore online” afferma Philip Charles-Pierre, Ceo di Semsee.

Solo il 23% delle aziende si aspetta preventivi su nuove polizze entro un’ora o meno, mentre il 77% afferma che aspetterà 2-3 ore o più per nuovi preventivi.

“In questo mondo amazzonico in cui la gratificazione immediata è spesso al centro del gioco, scopriamo che i proprietari di piccole imprese sono più interessati a ottenere la giusta copertura e ad avere una buona comprensione delle loro opzioni prima di acquistare”, aggiunge Charles-Pierre. “I risultati sono particolarmente convincenti dato che il 72% degli intervistati ha meno di 45 anni, rappresentando un segmento importante di acquirenti di assicurazioni aziendali per molti anni a venire”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento