Assicurazioni, Lloyd’s: “Nel 2016 aumento delle coperture cyber”

assicurazioni, Lloyds of London Image Portfolio Feb2011

Assicurazioni, Lloyd’s: “Nel 2016 aumento delle coperture cyber”

Aumentano le coperture cyber tra quelle richieste dai clienti. A rivelarlo sono i Lloyd’s, il mercato mondiale per le assicurazioni e riassicurazioni dei rischi speciali, nell’annunciare i risultati del 2016.

Risultati che registrano un utile pari a 2,5 miliardi di euro nel 2016, il quinto nella classifica dei più alti in questo secolo e superiore alla media nel lungo termine. Hanno contribuito principalmente l’uragano Matthew e l’incendio a Fort McMurray in Canada.

“Il risultato della sottoscrizione più basso nel 2016 – spiegano i Lloyd’s in una nota –  è stato bilanciato da un sostanziale miglioramento dei ritorni sugli investimenti, al quale hanno contribuito un andamento al ribasso dei mercati obbligazionari e guadagni dai cambi di valuta principalmente a causa del deprezzamento della sterlina”.

Inoltre, i sindacati che sottoscrivono riassicurazione auto e assicurazione auto e affari di responsabilità civili domestici sono stati coinvolti dal recente annuncio del cambiamento del tasso di sconto allo 0,75% in negativo (le Ogden table).

E’ stato poi confermato che, in seguito alla decisione del Regno Unito di lasciare l’Unione Europea, una sede secondaria sarà aperta a Bruxelles nel 2017, che sarà operativa entro la stagione dei rinnovi del 1 gennaio 2019.

Inga Beale, Chief Executive ha detto che le cifre sottolineano la necessità che la Corporation, l’organo che sorveglia il mercato,  dia valore alla propria attività; si concentri sulla supervisione della sottoscrizione e riduca i costi.

Assicurazioni, Beale: “Anno complicato. Rischi continuano ad evolversi”

“E’ stato un anno complicato per il settore assicurativo con i premi ancora una volta sotto pressione. E’ di vitale importanza che la Corporation faccia tutto quanto è possibile al fine di dare supporto al mercato e rendere attraente la piattaforma dimostrando, nel contempo, il valore dei propri servizi”.

“Il nostro obiettivo comune deve essere quello di fornire ai clienti i prodotti di cui hanno bisogno, includendo innovazione e modernizzazione. Il mercato ha dimostrato che sa reagire bene alle domande dei propri clienti in un ambiente nel quale i rischi continuano ad evolversi. Il considerevole aumento delle coperture cyber nel 2016 ne è un esempio perfetto. E’ di fondamentale importanza che nel corso del 2017 continuiamo a dimostrare che i Lloyd’s sono la fucina di creatività e esperienza”.

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

Laureato alla Cattolica di Milano in Linguaggi dei Media. Dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano nel 2012 approda a Termometro Politico e l’anno successivo a Smartweek. Nel mentre contribuisce alla realizzazione del magazine insurtech InsurZine. Dal 2016 fa parte dell'ufficio relazioni esterne del Gruppo Galgano.

Lascia un commento