Assicurazioni, in Gran Bretagna un ministro per la solitudine, in Italia la soluzione di Sara

assicurazioni solitudine

Assicurazioni, in Gran Bretagna un ministro per la solitudine, in Italia la soluzione di Sara.

“Con la nomina di Tracey Crouch a Ministro per la solitudine, il governo britannico è il primo a fare una scelta così importante, a conferma di quanto sia grave un  fenomeno negativo che sta crescendo in tutti i Paesi industrializzati. In classifica l’Italia è al terzo posto dopo Giappone e Spagna, ma contro la solitudine ci si può assicurare”. Questo il commento del Direttore Generale di Sara Assicurazioni, Alberto Tosti, alla notizia che il Primo Ministro Britannico, Theresa May, ha inserito nel suo governo un “Minister for loneliness” per contrastare la solitudine degli over 65.

Il 10 novembre 2017 Sara, Compagnia ufficiale dell’ACI, ha  presentato “Serenetà” una polizza che con soli 130 euro l’anno tutela gli anziani in caso di azioni malavitose (truffe, rapine, furti, scippi) e li assiste anche tramite un call center dedicato, operativo  dalle 9 alle 19, con iniziative ricreative e di socializzazione. Agli anziani viene proposto di partecipare a viaggi, visite culturali, attività di educazione fisica, spettacoli cinematografici e teatrali.

La continua crescita delle truffe (+ 19%) e la diffusione delle cadute (sono il 50 % degli incidenti domestici, con le fratture come conseguenza più frequente) hanno generato l’esigenza di offrire una copertura mirata per gli eventi tipici di questo target.

A questo  si aggiunge un pacchetto di servizi di valore, con una specie di “maggiordomo” telefonico  a disposizione del cliente per aiutarlo a soddisfare le sue esigenze quotidiane ricreative e di socializzazione, o semplicemente offrendo compagnia nei momenti di solitudine.

In due mesi di presenza sul mercato assicurativo, “Serenetà”  è stata acquistata più dagli uomini ( 62 per cento) che dalle donne (38   per cento) . Al primo posto le regioni del Nord, seguite da quelle del  Sud  e del Centro. Le richieste più frequenti riguardano gli spettacoli teatrali, il telefono amico, i viaggi e i tornei di carte.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento