BNL e BNP Paribas Cardif azzerano il pagamento del premio di febbraio ai clienti “small business” e “imprese”

assicurazioni, BNP Paribas Cardif

BNL e BNP Paribas Cardif azzerano il pagamento del premio di febbraio ai clienti “small business” e “imprese”.

BNL e BNP Paribas Cardif rinnovano il proprio sostegno a piccole e medie imprese azzerando la mensilità del premio di febbraio 2021 ai titolari di polizze “BNL Infortuni Business” e “BNL Key Manager”, che non sarà addebitato né recuperato successivamente, mentre le coperture assicurative rimarranno regolarmente operative garantendo la protezione di imprese, imprenditori e lavoratori. La decisione si inserisce in una serie di azioni tangibili promosse dalla Banca e dalla Compagnia di assicurazione dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Già nella prima fase della crisi, infatti, BNL e BNP Paribas Cardif erano intervenute a supporto dei clienti “small business” (liberi professionisti e piccole e medie aziende) ed “imprese” sospendendo temporaneamente l’addebito dei premi per i mesi di maggio, giugno e luglio.

Dall’inizio della pandemia BNL e BNP Paribas Cardif hanno intensificato il proprio impegno per rimanere saldamente accanto a dipendenti, clienti, imprese e alla comunità. La Banca ha stanziato 10 miliardi per le piccole, medie e grandi imprese e le loro filiere. In ambito salute, BNL e BNP Paribas Cardif sono intervenute, già nella prima fase dell’emergenza sanitaria, ampliando gratuitamente alcune garanzie della polizza “Unica BNL”. Inoltre, è stato definito da BNP Paribas Cardif un “new health journey”, in linea con le mutate esigenze di salute delle persone, favorendo servizi di Digital Care, campagne di screening per il Covid-19 e sconti su tamponi e test sierologici. Nel 2020 le Società di BNP Paribas in Italia, con i propri clienti, hanno devoluto più di 840 mila euro in favore della Croce Rossa Italiana e, grazie al piano globale di aiuti BNP Paribas da oltre 50 milioni di euro, sono stati stanziati 3 milioni a sostegno dei più bisognosi in Italia, dei giovani, e per supportare l’attività di ospedali e strutture di assistenza sociale.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento