Cambridge Mobile Telematics acquisisce TrueMotion: nasce big della telematica mobile

Cambridge Mobile Telematics, insurtech

Cambridge Mobile Telematics acquisisce TrueMotion: nasce big della telematica mobile.

Cambridge Mobile Telematics (Cmt), società attiva nella telematica mobile, ha acquisito TrueMotion, il secondo più grande provider di telematica mobile. CMT ora fornirà servizi telematici a 21 dei 25 maggiori assicuratori auto negli Stati Uniti e in più di 20 paesi, tra cui Canada, Regno Unito, Germania, Sud Africa, Giappone e Australia.

Il mercato della telematica mobile

Si stima che la telematica mobile, che non esisteva dieci anni fa, diventerà un mercato da 125 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni, alimentando la prossima generazione di assicurazioni auto digitali. La piattaforma di CMT combina sensori, intelligenza artificiale e scienza comportamentale per consentire agli assicuratori, alle società di rideshare, agli operatori di flotte, alle case automobilistiche di misurare con precisione il rischio di guida, aiutare i conducenti ad adottare uno stile di guida più sicuro e offrire assistenza in caso di incidente in tempo reale.

“Entrambe le società hanno contribuito a trasformare il settore delle assicurazioni auto, favorendo il passaggio dai modelli di rating tradizionali all’assicurazione basata sull’utilizzo e sul comportamento. Siamo entusiasti di lavorare insieme per portare soluzioni telematiche agli utenti di 1,4 miliardi di veicoli sulle strade del mondo” ha affermato William Powers, amministratore delegato di CMT.

Dopo la conclusione dell’operazione, Ted Gramer, Ceo di TrueMotion, diventerà Chief Operating Officer di CMT.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento