Le capitali Insurtech nel mondo

La ricerca di Carrier Management sulle capitali Insurtech nel mondo.

Non tanto tempo fa la città di Hartford, nel Connecticut, era ampiamente conosciuta come la capitale mondiale assicurativa. Oggi l’interesse si è spostato sulle compagnie assicurative tecnologiche, ovvero InsurTech, e questo ha sollevato una nuova domanda: dov’è la capitale Insurtech nel mondo?

Con compagnie assicurative tecnologiche che stanno nascendo negli Stati Uniti in luoghi come la Silicon Valley e New York, ma anche al di fuori come Londra, Shanghai e altrove, quale città può reclamare il titolo di “Capitale Mondiale InsurTech”?

Lanciata nel 2013, Carrier Management è la rivista di Wells Media Group per i dirigenti assicurativi e fornisce articoli esclusivi di esperti del settore, ricercatori, analisti, responsabili delle politiche e giornalisti veterani del settore assicurativo. Attraverso un’analisi svolta in collaborazione con Venture Scanner, società di ricerca tecnologica, ha cercato di rispondere alla domanda.

Attraverso il report fornisce diverse classifiche, tra cui quella delle Prime 20 città per numero di Startup Insurtech e le Prime 20 città per finanziamenti in Startup Insurtech.

Londra, New York e San Francisco si posizionano in alto nella classifica in base al conteggio del numero di InsurTech in ciascuna città.

Top 20 città per numero di Startup Insurtech

Tuttavia, in base alle concentrazioni di finanziamenti in dollari, Palo Alto sconfigge San Francisco, in California, e si aggiudica il primo posto, sebbene entrambe riportino più di 2 miliardi di dollari, mentre Londra scala al dodicesimo posto.

Top 20 città per Finanziamenti in Startup Insurtech

A partire da gennaio, Venture Scanner contava 1.438 startup InsurTech con 19 miliardi di dollari di finanziamenti, di cui 625 localizzati in città che hanno cinque o più compagnie InsurTech.

“Più di altre 800 sono sparse in città con quattro InsurTech o meno, confermando il fatto che le startup delle tecnologie assicurative sono un fenomeno mondiale” ha dichiarato Susanne Sclafane, redattore esecutivo di Carrier Management e autrice del rapporto.

Il rapporto Carrier Management descrive dettagliatamente il boom di InsurTech con una mappa di InsurTechs degli Stati Uniti e conta anche le città europee e asiatiche. Include anche un’analisi della popolarità di InsurTechs in Israele, Singapore, California e New York. Il report utilizza i dati raccolti da Venture Scanner su tutti gli eventi di finanziamento noti, comprese tutte le fonti (capitale di rischio, società, private equity, ecc.) e tutte le fasi (fase iniziale, fase avanzata, equity post-IPO, ecc.). Secondo Nathan Pacer, co-fondatore di Venture Scanner e chief research officer, la maggior parte di quegli eventi di finanziamento (oltre il 95%) si è verificato dal 2011 in poi.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento