Le capitali dell’Insurtech? New York e San Francisco Bay Area

new-york-insurtech

New York e la San Francisco Bay Area sono le capitali dell’Insurtech. Lo dicono i numeri. Nella Grande Mela sono già presenti alcune delle più importanti compagnie di assicurazione del mondo. Da AIG a Metlife, Marsh, Chubb/ACE, New York Life, Teachers Insurance, Assurant, Travelers, VeriskAnalytics, e  Alleghany. Tutte presenti nella lista Fortune 500.

Non solo, a New York hanno sede anche compagnie internazionali come AXA, QBE, Prudential, Swiss Re, e Allianz. Inoltre la città dista pochi chilometri dal Connecticut, sede di grandi compagnie come Aetna, Cigna, The Hartford e W.R. Berkley.

E’ nella Grande Mela che la maggior parte delle Startup Insurtech ha raccolto importanti round di investimento. Da Lemonade a Sequoia passando per Oscar.

Anche San Francisco Bay Area non se la passa male. Sulle coste dell’Oceano Pacifico hanno la propria sede startup come Guidewire, Zenefits e Trov.

insurtech-players

Ma come fa una città a diventare la capitale di un mercato così in evoluzione come quello dell’Insurtech?

Come per le piante, anche un’azienda per crescere deve trovare l’ambiente ideale. E sia New York che San Francisco Bay Area offrono le migliori condizioni “ambientali” per una startup insurtech che ha solo l’imbarazzo della scelta. In entrambe le città sono presenti nell’ordine: importanti venture capital, business angel, compagnie assicurative, università tra le più qualificate al mondo, talenti del tech e del digital marketing, incubatori. Insomma la crème de la crème.

Il sito di informazioni Venturebeat ha realizzato una mappa che ben sintetizza l’ecosistema Insurtech sul suolo americano.

New York conta 9 startup insurtech sul suo suolo e sono: LemonadePolicyGeniusOscarNamelyCoverWallet,JustworksSliceJettyOscarBlueMarbleFabricSureApp.

Altrettante ne conta la San Francisco Bay Area: TrovMetromileCoverhoundStrideHealth,NextInsuranceEmbrokerSimplyInsuredZenefits.

Ma sarebbe sbagliato circoscrivere l’ecosistema Insurtech solo in queste due metropoli. Anche a Boston risiedono numerose startup: EnsurifyMaxwellHealthGojiQuiltFirstBest,InsuranceMenuEnservioTruemotion. Altre realtà sono disseminate sul suolo americano come Insureon (Chicago), TheZebra (Austin),ImpactHealth (LA), or EagleView (Seattle). Senza dimenticare la cara e vecchia Europa con Friendsurance (Germania) a fare da padrona. Ma questa è un’altra storia.

inscore-map

The following two tabs change content below.
Carlo Francesco Dettori
Classe 1964. Imprenditore e Broker con esperienza trentennale nel settore delle assicurazioni, dal 1998 è presidente di JMorgan Brokers, società di brokeraggio assicurativo. Ha iniziato a svolgere la professione come agente monomandatario alla Minerva Assicurazioni. E’ stato fondatore e presidente delle seguenti società: Minerva Insurance Brokers, Consorzio Triform per la formazione, Morgan & Ashley formazione e consulenza, Charles & Willis real estate investments, AGM Consulting Group Agenzia plurimandataria, Consorzio Sintesa. Nel 2000 cofonda la Display SPA, internet company che lancia il primo sito di shopping italiano costameno.it. La sua ultima idea imprenditoriale vede la luce nel 2013: si tratta di Insurance-Arena.COM®, il 1° Social Business Marketplace per intermediari assicurativi. Infine InsurZine.COM 1° magazine Insurtech italiano

Lascia un commento