Chubb e Marsh collaborano per garantire una copertura assicurativa per il programma Covax

vaccini covid

Chubb e Marsh collaborano per garantire una copertura assicurativa per il programma Covax.

Chubb e Marsh hanno annunciato una collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e Gavi, The Vaccine Alliance, che garantisce la copertura assicurativa per un programma che offrirà alle persone eligibili in 92 paesi ed economie a medio-basso reddito un procedimento veloce, equo e trasparente per ricevere un indennizzo per rari eventi avversi gravi associati ai vaccini distribuiti attraverso Covax fino al 30 giugno 2022. Attraverso la collaborazione tra Chubb e Marsh, vengono forniti fino a 150 milioni di dollari di assicurazione per il programma Covax.

Co-indetto da Gavi, dalla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI) e dall’OMS, in collaborazione con Unicef come partner chiave per l’implementazione, Covax è stato creato per accelerare lo sviluppo e la produzione di vaccini Covid-19 e per garantire ad ogni paese nel mondo un accesso giusto ed equo. La Struttura Covax, il meccanismo di approvvigionamento globale di Covax, mira a fornire entro la fine del 2021 fino a 2 miliardi di dosi di vaccini sicuri, efficaci e di qualità garantita a tutti i paesi partecipanti, comprese fino a 1,7 miliardi di dosi ai 92 paesi ed economie eligibili per il AMC, contemporaneamente alle nazioni più ricche.

 “L’entità della pandemia richiede che tutti – dai governi e dalle autorità sanitarie pubbliche al settore privato – utilizzino le proprie competenze, capacità e risorse per fare la propria parte nel porre fine a questa crisi” ha affermato Evan G. Greenberg, presidente e amministratore delegato di Chubb.

“La pandemia è prima di tutto una tragedia umana, che ha provocato trilioni di dollari di perdite economiche e ha inciso in modo profondamente negativo sulle prospettive di alcuni dei paesi più poveri del mondo e delle loro popolazioni. Durante la pandemia, i colleghi di Marsh in tutto il mondo hanno lavorato duramente per aiutare i clienti e le comunità ad affrontare i rapidi cambiamenti nei loro scenari di rischio. La consegna dei vaccini distribuiti da Covax permetterà ora ad alcune delle società più vulnerabili di ricostruirsi e di riprendersi più rapidamente. Lavorando insieme, settore pubblico e settore assicurativo hanno la capacità di sviluppare soluzioni che possono accelerare la ripresa economica” ha dichiarato John Doyle, Presidente e amministrator delegato di Marsh.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento