Consumi energetici, la copertura parametrica di Seyna, Lite e Scor a tutela dei clienti

copertura parametrica

Consumi energetici, la copertura parametrica di Seyna, Lite e Scor a tutela dei clienti.

L’insurtech francese Seyna ha annunciato una collaborazione con il broker assicurativo Lite per aiutare i clienti a controllare il consumo di energia grazie a una polizza parametrica. Fondata nel 2016, Lite, ex Wivaldy, oltre a essere un broker è anche un’app finalizzata alla riduzione dei consumi energetici. Lite gestisce un modello freemium, dove – gratuitamente – gli utenti possono monitorare il proprio consumo energetico e accedere a report di monitoraggio settimanali, e, dove – per 6,99/ euro al mese – possono non solo monitorare il consumo di energia, ma anche rilevare il consumo eccessivo e controllare i prezzi. Quest’ultimo servizio – soprannominato Lite Protect – è stato creato in collaborazione con Seyna e Scor. Le tre società hanno collaborato per realizzare una copertura che garantisse al consumatore una bolletta elettrica stabile, combinando tecnologia parametrica con i dispositivi connessi.

Come funziona Lite Protect

Quando una famiglia si abbona a “Lite Protect”, Seyna e Lite calcolano un obiettivo di consumo di elettricità per i prossimi 12 mesi. Questo consumo target si basa sui consumi passati della famiglia e sui dati meteorologici storici. L’eventuale sovraconsumo rilevato sul contatore dell’utente rispetto al target è coperto dalla garanzia “Lite Protect”. In breve, chiunque abbia consumato in modo responsabile, ma alla fine si sia visto addebitare una bolletta più alta a causa del maltempo e non per un consumo sconsiderato, verrà risarcito senza dover presentare alcuna prova visto che Seyna ottiene tutti i dati dagli oggetti connessi e dai dati meteorologici.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento