Convegno AIBA sul “Futuro del Broker”

AIBA-Convegno-Nazionale-2015-Imc

Si è svolto lo scorso 31 Marzo il convegno dal titolo: Il futuro del broker? Una sfida al presente. Nel corso dell’evento si sono succeduti diversi interventi sul tema dell’innovazione digitale nel nostro settore e di come cambierà la professione dell’intermediario. Sembra essere certa una cosa: se egli non cambia è professionalmente “morto”. 

Un “professional wolking dead” direbbero gli anglosassoni.

La sintesi di uno degli interventi che ci è parsa la più efficace nella sua semplicità sostiene che per essere protagonisti del cambiamento che si prevede accelerato, è necessario:

  • cambiare strutturalmente il modo di lavorare privilegiando l’adozione della tecnologia in ogni sua forma.
    A tale proposito proviamo da domani a buttare via il fax. E’ sorprendente quanto ancora oggi sia utilizzato!

Cominciare subito
Non c’è tempo da perdere. Un nuovo giorno impiegato a fare quello che si è fatto il giorno prima, nel modo in cui lo si è fatto, è un altro giorno perso!

Dove l’intermediario sarà tra 5 anni dipende da lui
Pensare che qualcun altro debba miracolosamente risolvere il problema è un utopia. Ciascuno deve sentirsi responsabile del proprio futuro e comportarsi di conseguenza. Resistere non serve. Bisogna agire!

Abbiate una strategia e sviluppate un piano.
Senza una strategia e un piano resta solo l’ansia di vedere giorno per giorno scomparire la terra da sotto i piedi. Partite dalla rete per informarvi e mettete insieme i pezzi con la vostra testa. Il mondo è pieno di opportunità e questo vale anche per la professione dell’intermediario assicurativo!

Dopo questo sasso lanciato nello stagno chissà se agli intermediari che dovessero imbattersi in questo post accenderà una lampadina in testa pensando ad www.insurance-arena.com®. Vedremo….in ogni caso noi siamo qui!

Articolo originale

Lascia un commento