Coronavirus, Miranda mette a disposizione il suo chatbot gratis per 3 mesi

miranda, chatbot assicurativi

Coronavirus, Miranda mette a disposizione il suo chatbot gratis per 3 mesi.

In uno scenario sanitario ed economico scosso dall’epidemia di coronavirus, l’insurtech Miranda scende in campo a sostegno degli intermediari assicurativi. E lo fa mettendo a loro disposizione, in modalità del tutto gratuita da oggi fino al 30 giugno 2020, il suo chatbot versione Flash. “Riteniamo che possa aiutare soprattutto quelle agenzie o broker che hanno la necessità di utilizzare un canale digitale attraverso l’attivazione di un assistente virtuale potenziando così lo smart working e fornendo ai propri clienti uno strumento in più per rimanere in contatto costante. In questo modo possono anche provare la nostra nuova tecnologia” spiega Simone Franchini, ceo e co-founder di Miranda.

All’intermediario, spiega la società in una nota, non è richiesto alcun impegno e alla scadenza indicata (30 giugno 2020) il servizio cesserà.

Gli interessati possono aderire semplicemente inviando una mail con i loro recapiti ai quali desiderano essere contattati per le istruzioni relative all’attivazione immediata del servizio (durata massima per l’attivazione: 3 giorni circa).

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento