Covid-19, Lloyd’s seleziona 3 startup per aiutare il mercato ad affrontare i rischi pandemici

Pandemia Covid-19, insurtech, lloyd's, assicurazioni

Covid-19, Lloyd’s seleziona 3 startup per aiutare il mercato ad affrontare i rischi pandemici.

Lloyd’s ha iniziato a collaborare con tre insurtech per aiutare il mercato a rispondere alla pandemia Covid-19. Le tre startup selezionate partecipano ad un programma Lloyd’s Lab, iniziato il 13 luglio, esclusivamente correlato alla pandemia. L’obiettivo è accelerare il processo di immissione sul mercato di prodotti e innovazioni in grado di proteggere meglio governi e società da pandemie e altri rischi sistemici. I team selezionati sono Metabiota, Praedicat e Dialogue. La prima è una startup focalizzata sulla quantificazione e mitigazione del rischio epidemico e pandemico. Attinge all’analisi epidemiologica per aiutare a modellare i focolai di malattie infettive e stimarne gli effetti socioeconomici. La seconda startup selezionata fa parte del Lloyd’s Lab e combina la scienza dei dati con la tecnologia per anticipare le catastrofi naturali. In questo contesto prevede di creare una suite dedicata al Covid-19 per aiutare il mercato a identificare e tracciare i rischi liability di una nuova emergnza Covid-19. La terza e ultima startup è focalizzata sul mercato del credito e del rischio politico (CPRI), con una piattaforma online dedicata a broker e sottoscrittori per la negoziazione e transazione di business anche complessi.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento