Covid-19, UniCredit e Incontra Assicurazioni: nuove iniziative per tutelare la clientela

coronavirus, europ assistance

Covid-19, UniCredit e Incontra Assicurazioni: nuove iniziative per tutelare la clientela.

Per tutelare i clienti anche in questa seconda fase dell’emergenza generata dalla pandemia di Covid 19: UniCredit e Incontra Assicurazioni, compagnia del Gruppo Unipol, hanno lanciato nuove iniziative rivolte sia agli assicurati della polizza UniCredit My Care Salute, la soluzione assicurativa proposta da Incontra Assicurazioni e distribuita da UniCredit, sia a tutti i clienti UniCredit.

A partire da oggi per tutti gli assicurati UniCredit My Care Salute, sarà estesa gratuitamente la copertura sui test sierologici e sui tamponi Covid-19. Le prestazioni potranno essere erogate direttamente nei Centri Sanitari Convenzionati o sarà possibile richiedere il rimborso delle spese sostenute dell’Assicurato, laddove effettuate fuori Rete nel limite dei massimali previsti dalle condizioni di polizza. L’iniziativa sarà valida fino al 30 giugno 2021.

Per tutti i clienti UniCredit, e relativi familiari, sarà inoltre possibile accedere alla piattaforma di Video Consulto Specialistico messa a disposizione da Incontra Assicurazioni attraverso SiSalute, società del Gruppo Unipol, tramite la quale sarà possibile effettuare visite specialistiche in oltre 20 discipline mediche diverse usufruendo di tariffe convenzionate SiSalute (costo massimo per visita 39 euro).

Il servizio è indicato per tutte le visite in cui non è necessario un contatto fisico. Durante la videochiamata, fruibile attraverso un personal computer o qualsiasi altro dispositivo mobile, è possibile: sottoporre i propri dubbi allo specialista, ricevere indicazioni in merito al proprio stato di salute, ricevere il parere medico sugli esiti di esami e referti e, infine, ove possibile, ricevere indicazioni terapeutiche ed eventuali prescrizioni mediche. Questo servizio sarà valido fino al 31 dicembre di quest’anno.

Le iniziative si aggiungono a quelle già annunciate ad inizio marzo e che avranno validità fino al termine dello stato di emergenza attualmente decretato sino al 31 luglio 2020.

Senza alcun costo aggiuntivo quindi, per tutti gli assicurati di UniCredit My Care Salute, è stato esteso il riconoscimento della diaria da ricovero anche nel caso in cui l’assicurato sia costretto a regime di isolamento obbligatorio presso il proprio domicilio, a seguito di positività al tampone Covid-19. Sempre, a seguito di positività al tampone Covid-19, è stata inoltre eliminata la carenza dei 30 giorni prevista dalla polizza e, per le visite specialistiche e gli accertamenti diagnostici, sono stati raddoppiati i massimali ed eliminati gli scoperti, a carico degli assicurati, in caso di utilizzo di centri sanitari non convenzionati.

Gli assicurati di UniCredit My Care Salute possono contare gratuitamente sul servizio di consulenza medica dedicato al Covid-19, tramite la Centrale Medica Operativa h24 di UniSalute, la compagnia del Gruppo Unipol dedicata alla prevenzione e tutela della salute. Per accedere al servizio ciascun cliente potrà fare riferimento al Numero Verde indicato in polizza.

Infine è stata estesa fino al 31 dicembre di quest’anno l’inclusione del servizio di video consulto specialistico all’interno del piano di polizza per gli assicurati UniCredit My Care Salute, inizialmente garantita fino al 31 luglio 2020 con l’iniziativa lanciata nel mese di aprile.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento