Cresce il mercato dei software assicurativi

software assicurativi

Secondo un’analisi condotta dalla società di ricerche IBIS, il mercato dei software assicurativi è destinato a superare gli 8 miliardi di dollari di ricavo quest’anno.

Un mercato  che gode di ottima salute. Il fatturato dell’industria è infatti cresciuto dello 0,4% all’anno da cinque anni a questa parte. Poca cosa se comparato al tasso di crescita previsto per i prossimi cinque anni. Entro il 2021 infatti, il tasso di crescita dell’industria sarà del 3,6% all’anno. Dati che, se confermati, faranno schizzare le entrate annuali a 9,8 miliardi di dollari.

IBIS ha categorizzato tutti i software assicurativi in un unico settore denominato “claims processing software”. In questa categoria sono inclusi, oltre a software di gestione reclami, anche software di gestione polizze e clienti oltre che di fatturazione.

I software relativi alla gestione delle polizze rappresentano il 51,8% dei ricavi totali. Al secondo posto con il 34,1% dei ricavi troviamo i software di gestione reclami mentre sul gradino più basso del podio, con il 17,1% abbiamo i software di fatturazione.

Per quanto riguarda i gruppi di clienti, i più spendaccioni sono gli assicuratori vita con il 46% della spesa in software.

Secondo IBIS, nei prossimi anni, ad incrementare le entrate di questa industria, saranno soprattutto software dedicati al cloud computing, big data e cybersecurity.

The following two tabs change content below.
Carlo Francesco Dettori
Classe 1964. Imprenditore e Broker con esperienza trentennale nel settore delle assicurazioni, dal 1998 è presidente di JMorgan Brokers, società di brokeraggio assicurativo. Ha iniziato a svolgere la professione come agente monomandatario alla Minerva Assicurazioni. E’ stato fondatore e presidente delle seguenti società: Minerva Insurance Brokers, Consorzio Triform per la formazione, Morgan & Ashley formazione e consulenza, Charles & Willis real estate investments, AGM Consulting Group Agenzia plurimandataria, Consorzio Sintesa. Nel 2000 cofonda la Display SPA, internet company che lancia il primo sito di shopping italiano costameno.it. La sua ultima idea imprenditoriale vede la luce nel 2013: si tratta di Insurance-Arena.COM®, il 1° Social Business Marketplace per intermediari assicurativi. Infine InsurZine.COM 1° magazine Insurtech italiano

Lascia un commento