Cyber Risk, Axa XL crea nuovo ruolo per fronteggiare le minacce informatiche

insurtech, cyber risk

Cyber Risk, Axa XL crea nuovo ruolo per fronteggiare le minacce informatiche.

Per aiutare a gestire il suo portafoglio di cyber risk in tutto il mondo, Axa XL ha nominato Elizabeth (Libby) W. Benet per il ruolo appena creato di global chief underwriting officer, cyber, riferendo a Nancy Bewlay, chief underwriting officer, long tail risk.

Secondo Bewlay, “le minacce informatiche diventano ogni giorno più sofisticate, dannose e difficili da rilevare. Recenti rapporti prevedono che il mercato globale delle assicurazioni informatiche raggiungerà i 21,4 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni. Per continuare il nostro slancio nel mercato cibernetico, dobbiamo monitorare costantemente il nostro portafoglio completo di attività, gli sviluppi del mercato e le opportunità commerciali”. Da qui la decisione della società di creare un nuovo ruolo ed affidarlo a Benet.

Nel suo passato professionale Benet ha assistito i clienti delle compagnie assicurative nello sviluppo e nell’implementazione di nuovi prodotti assicurativi e nella consulenza sulla creazione di sistemi di sottoscrizione e reclami e feedback sugli acquisti di riassicurazione. La sua carriera assicurativa comprende anche incarichi presso Beazley, General Reinsurance e Zurich. Benet è laureata alla Towson University e alla University of Baltimore School of Law. È membro del Maryland State Bar ed è certificata CIPP US e CIPM attraverso l’Associazione internazionale dei professionisti della privacy.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento