Cyber risk, Trava raccoglie 3,5 milioni di dollari

trava, cyber risk

Cyber risk, Trava raccoglie 3,5 milioni di dollari.

Trava, una piattaforma integrata per la gestione del rischio informatico, ha annunciato la chiusura di un round Seed da 3,5 milioni di dollari. Il round è stato condotto da TDF Ventures e ha visto la partecipazione di High Alpha Capital e M25. Trava è guidata dal co-fondatore e amministratore delegato Jim Goldman , ex VP of security governance, risk management, and compliance presso Salesforce con oltre 30 anni di esperienza nella sicurezza informatica e nella gestione del rischio.

“C’è una carenza di dati nel settore delle assicurazioni informatiche. In particolare, manca un’analisi oggettiva del rischio informatico, il che rende quasi impossibile per gli assicuratori prevedere con precisione la perdita, stabilire i premi e proteggere gli assicurati “, ha affermato Goldman. “Trava esiste per colmare questa lacuna. Grazie ai nostri partner di TDF Ventures, High Alpha Capital e M25, possiamo accelerare la creazione di una compagnia di assicurazioni informatiche integrata, che raccoglie, analizza e incorpora i dati sul rischio informatico per fornire una migliore copertura alle piccole e medie imprese. “

“In pochi mesi dal lancio, Trava ha dimostrato di essere in grado di fornire una soluzione olistica al rischio cyber diverso da qualsiasi altra che ho visto sul mercato”, ha affermato Matt Bressler, Principal di TDF Ventures.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento