Cyber risk, Veronesi (Assiteca): “Nel 2020 minacce informatiche aumenteranno”

assiteca

Cyber risk, Veronesi (Assiteca): “Nel 2020 minacce informatiche aumenteranno”.

“Nel 2020 le più grandi minacce alla cyber security arriveranno dalla continua proliferazione della rete, dal passaggio al cloud e dall’estensione alle infrastrutture critiche e ai sistemi di controllo industriale”. A dirlo è stato Vittorio Veronesi, direttore divisione tecnica di Assiteca nel suo intervento su “Cyber Risk & Security: la gestione del rischio dalla prevenzione al trasferimento assicurativo” nella cornice della quarta edizione di Shipping, Forwarding&Logistics Meet Industry, il forum promosso dalle principali associazioni del settore logistico, portuale e imprenditoriale e di cui Assiteca è partner.

“Novità e punti di accesso inediti, che espongono a nuovi tipi di attacco, implicano nuove sfide per garantire il più alto grado possibile di sicurezza – ha precisato Veronesi –. I rischi non sono esclusivamente legati al furto di proprietà intellettuale, di dati e di programmi, ma anche all’interruzione di servizi essenziali e alla reputazione. Il livello della sicurezza informatica è sempre più un fattore critico, la resilienza e l’efficacia dei sistemi informativi diventano elementi fondamentali per assicurare un’operatività in linea con le necessità del business”.

Negli ultimi anni il settore dei trasporti e della logistica sono stati caratterizzati da un utilizzo crescente delle tecnologie di Information and Telecommunications. Parallelamente, però, sono aumentati i rischi di violazione dei sistemi informatici per la gestione delle diverse fasi logistiche e l’ampliarsi della superficie d’attacco a disposizione degli hacker.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento