Cybersecurity, Europ Assistance lancia Digitale Sicuro

cyber insurance, cybersecurity, cyber security

Cybersecurity, Europ Assistance lancia Digitale Sicuro.

Europ Assistance ha annunciato Digitale Sicuro, servizio che protegge l’utente dai rischi online e dal furto di identità. Chi adotta la soluzione può usufruire di software che consentono di proteggere i device di tutta la famiglia da attacchi informatici. Digitale Sicuro consente inoltre agli utenti di decidere quali dati personali monitorare. La piattaforma si occuperà di tracciarli sia nel public web che nel deep web e dark web, ambiente dove avvengono la maggior parte dei crimini informatici. In caso di una violazione si viene immediatamente avvisati tramite una notifica via e-mail o sms. Per richieste di assistenza o supporto, Europ Assistance ha messo a disposizione il Team Digitale Sicuro, operativo 24/7.

“Il Covid-19 ha modificato radicalmente le nostre abitudini tra cui un crescente uso degli strumenti digitali: smart working, e-commerce, interazioni sociali nella vita di tutti i giorni espongono i nostri dati online sempre di più ai rischi della rete – ha affermato Mauro Cucci, chief travel & personal officer di Europ Assistance Italia – Europ Assistance ha intercettato le nuove esigenze di sicurezza e presenta Digitale Sicuro, il servizio nella nuova formula in abbonamento che consente di tenere i nostri dati sotto controllo in modo semplice. Spesso infatti quando avviene un attacco informatico non ce ne accorgiamo e quindi non lo sappiamo. Grazie a Digitale Sicuro il cliente ha la sicurezza di essere avvisato non appena avviene una compromissione dei dati personali e di essere assistito 24/7”.

Secondo una ricerca realizzata per Europ Assistance a giugno 2020 da Lexis Research, Cyber & Digital protection, il cybercrime è un fenomeno in crescita. Il 21% degli intervistati dichiara di conoscere almeno una persona vittima di un attacco informatico, il 55% degli intervistati teme un furto di identità. Da evidenziare anche il basso utilizzo di sistemi antivirus sui dispositivi mobili, inclusi quelli utilizzati dai minori, solo il 52% dei possessori di smartphone ha un antivirus o anti-malware.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento