DeadHappy l’insurtech inglese che vuole rivoluzionare l’assicurazione vita

deadhappy, insurtech, assicurazione vita

DeadHappy l’insurtech inglese che vuole rivoluzionare l’assicurazione vita.

Il nome è un programma e dice già tutto: DeadHappy, morire felice. Si tratta di una startup inglese che vuole rivoluzionare il settore dell’assicurazione vita. Lanciata nel 2019 e con sede a Leicester, DeadHappy fornisce prodotti vita pay as you go in formato digitale solo per il mercato britannico.

Assicurazione vita, la “Deathwishing

Ad oggi la società ha raccolto decine di migliaia di candidati che hanno compilato la “Deathwishing“, un modulo “particolare” al cui interno sono presenti domande del tipo: “cosa vuoi che accada quando muori”, “quanto pensi che costerà” e “chi dovrebbero essere i destinatari del denaro”. I fondatori della società non fanno mistero di voler creare un’assicurazione sulla vita più equa, più accessibile e flessibile. Attualmente, rivela DeadHappy, vengono accolte il 70% delle domande e dal 23 marzo sono stati registrati sulla piattaforma oltre 63.000 deathwishing. Il progetto piace. Lo dimostra il fatto che recentemente la startup ha raccolto in un round di Serie A 4,5 milioni di euro da e.ventures e Octopus Ventures. Il finanziamento servirà a DeadHappy per sviluppare la piattaforma Deathwish, oltre che ampliare l’offerta prodotti e siglare partnership con i principali servizi finanziari.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento