GDPR, nuove soluzioni assicurative: business case a confronto

GDPR, Data Protection Management Toolsdelle normativa

GDPR, nuove soluzioni assicurative: business case a confronto.

A maggio 2018 entrerà in vigore il nuovo Regolamento europeo in materia di protezione generale dei dati (GDPR). Tutte le aziende e soprattutto le assicurazioni saranno tenute ad armonizzare le pratiche di gestione dei dati e consentire ai cittadini un maggior controllo sui dati personali. Le assicurazioni, grazie all’analisi dei Big data (analytics), avranno la possibilità di garantire agli assicurati una valutazione del rischio il più personalizzata possibile.

In un paper pubblicato dal CRO Forum e che noi vi riproponiamo alla fine dell’articolo, vengono presentati due business case (uno riguardante una polizza vita per persone affette da diabete, l’altro riguardante una polizza contro il rischio di alluvione per proprietari di abitazioni) in cui rischi prima impossibili da coprire, possono ora essere coperti grazie all’utilizzo dei Big Data. Trattandosi di dati sensibili anche qui entra in gioco la nuova normativa sulla privacy. Nei business case viene spiegato come tale applicazione possa vincolare l’utilizzo di tali dati a fini assicurativi.

LEGGI LO STUDIO DEL CRO FORUM

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento