Healthcare, Tencent e Babylon portano in Cina un servizio sanitario digitale accessibile a tutti

digital healthcare

Healthcare, Tencent e Babylon portano in Cina un servizio sanitario digitale accessibile a tutti.

Il 5 aprile è stata annunciata la partnership tra Tencent Holdings Limited, società di investimento di Shenzhen, in Cina, e Babylon Health, startup di digital healthcare inglese.

Il gigante cinese fornisce diverse tipologie di servizi digitali sul territorio, come quelli per l’intrattenimento, i mass media e internet, fino ad arrivare, nello specifico, a portali e reti social web, servizi di commercio elettronico e giochi online. Suo è il servizio di messagistica WeChat, che ha portato Tencent ad essere una delle società su internet più grandi al mondo. All’interno della piattaforma, Tencent ospita fino a 1 miliardo di utenti, grazie ai quali l’app ha potuto collaborare con oltre 38.000 strutture mediche in Cina.

Dall’altro lato, Babylon Helath è una società di assistenza sanitaria digitale del Regno Unito, con sede a Londra, ma con l’ambizione di svilupparsi anche internazionalmente: ha infatti collaborato con il governo del Ruanda e la sua base associativa è cresciuta fino a oltre 1,4 milioni di persone, in Europa, Asia e Africa. Ha sviluppato una tecnologia basata su AI che ha il potenziale per permettergli di raggiungere il suo principale obiettivo: fornire servizi sanitari accessibili a tutti. Tencent ha deciso di collaborare con Babylon, in modo da sfruttare il suo sistema di AI per offrire, in tutta la Cina continentale, valutazioni sulla salute personale, consigli per il trattamento e raccolta di informazioni sanitarie individuali.

Il sistema implementato da Babylon è estremamente efficiente: se un utente descrive i suoi sintomi o condizioni al sistema, l’intelligenza artificiale può analizzare e formare una valutazione personale basata sugli input inseriti, raccomandando però all’utente stesso di consultare in ogni caso un medico. Grazie ai dati inseriti dall’utente nel sistema, l’AI può identificare specifiche malattie e fornire valutazioni sullo stato di salute del paziente.

“Tencent si impegna a migliorare la vita degli utenti attraverso mezzi digitali e tecnologici. Abbiamo quindi identificato Babylon come uno dei leader di questa tecnologia in tutto il mondo e miriamo a collaborare con loro per mettere tali servizi anche a disposizione dei consumatori cinesi. La prospettiva è di una partnership di grande successo e a lungo termine” ha affermato il General Manager di Tencent Medical, Meng Zhang.

Tencent ha già lanciato altre applicazioni digitali nel settore della salute e della medicina, attraverso strumenti come l’intelligenza artificiale, per migliorare le capacità e l’equilibrio dell’assistenza sanitaria. Le iniziative di Tencent coprono l’intero percorso di un paziente, dai servizi per la salute in generale alla gestione di malattie specifiche. Questa collaborazione con Babylon è un’altra impronta di Tencent nel regno dell’assistenza sanitaria.

Il dott. Ali Parsa, CEO di Babylon Health, ha aggiunto: “Tencent è costantemente impegnato nel migliorare il livello della vita delle persone in Cina. Nell’ambito della salute, Tencent e Babylon condividono la stessa filosofia di rendere l’assistenza sanitaria accessibile a tutti. Questa partnership è una grande occasione per Babylon, che può lavorare con uno dei giganti della tecnologia cinese, per portare un servizio sanitario digitale di qualità a questa popolazione.”

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

 

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

Classe 1986. Dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano nel 2012 approda a Termometro Politico e l’anno successivo a Smartweek. E’ Direttore Responsabile di InsurZine. Dal 2016 fa parte dell’ufficio stampa del Gruppo Galgano.

Lascia un commento