Helvetia Venture Found, secondo investimento nella challenger bank Neon

neon fintech

Helvetia Venture Found, secondo investimento nella challenger bank Neon.

Helvetia Venture Found ha effettuato un secondo investimento nel giro di un anno nella fintech svizzera Neon. La società ha raccolto 18,48 milioni di dollari da investitori presistenti tra cui BackBone Ventures, Innovationsstiftung der SZKB, QoQa, TX Group e appunto il braccio venture di Helvetia.

Fondata nel 2017, la challenger bank rivale di Revolut offre una soluzione bancaria basata su app in cui gli utenti possono aprire un conto bancario e ottenere una Mastercard gratuita con commissioni basse. Neon offre anche l’assicurazione auto, bici e casa di Smile, il ramo assicurativo digitale di Helvetia. La startup conta ora 70.000 clienti.

Neon consente inoltre ai suoi clienti di effettuare investimenti diretti esclusivi nella startup. A giugno si svolgerà l’equity crowdinvesting, con l’obiettivo di attirare il maggior numero possibile di clienti interessati ad investire in neon. “Abbiamo riservato altri 1,5 milioni di franchi per investimenti diretti, dopo il round di finanziamento” ha affermato Yves Collet, direttore finanziario di neon.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento