Il futuro delle assicurazioni nelle concessionarie

Workshop Nobis

Il futuro delle assicurazioni nelle concessionarie.

“Il futuro delle assicurazioni nelle concessionarie” è stato il tema di discussione del workshop organizzato da Nobis Assicurazioni, che si è tenuto nel pomeriggio di ieri nell’ambito della 19° edizione dell’Automotive Dealer Day, il più importante evento nazionale dedicato alla filiera della distribuzione automobilistica.

Più cultura assicurativa sull’automotive

Moderato da Luca Montagner, Senior advisor di Quintegia, il workshop si è aperto con un breve speech introduttivo dell’amministratore delegato di Nobis Assicurazioni, Giorgio Introvigne che ha dichiarato “Abbiamo invitato come relatori figure istituzionali e manager del settore con la finalità di alimentare il dibattito e promuovere la cultura assicurativa in un ambito, quale è l’Automotive.”. Successivamente ha preso la parola Umberto Guidoni, Co-direttore generale di Ania, che ha fornito una panoramica del mercato assicurativo italiano evidenziando il trend della distribuzione nei diversi ambiti – Vita, Danni non Auto e RCA – e il cambiamento di paradigma che si evidenzia nel post-pandemia.

Mobilità: il nuovo focus per il settore auto

“Non si parla più di auto ma di mobilità” ha esordito così Luigi Onorato, Partner Deloitte che ha focalizzato l’attenzione su come il settore sia in una fase di cambiamento ontologico nonché sull’importanza della filiera distributiva nella creazione di valore. In questo contesto, i dealer occupano un ruolo fondamentale nella catena della mobilità, in quanto non si limitano alla vendita del veicolo, ma hanno la possibilità di proporre al cliente una serie di servizi aggiuntivi.

Incentivi per promuovere l’acquisto di auto elettriche

L’ultimo intervento del workshop, a cura di Simone Lo Piccolo, Sales & Marketing Manager di FCA Bank Italia, ha posto l’accento sul cambio di passo in ottica green operato dalla Banca Captive del Gruppo Stellantis. Il manager ha evidenziato come i finanziamenti di vetture elettriche siano cresciuti in modo esponenziale nei primi otto mesi del 2021, per poi sottolineare l’impegno della società nel rendere sempre più democratico, e quindi accessibile, l’acquisto di vetture elettriche e rassicurare il cliente, anche attraverso l’offerta di polizze assicurative, come quella realizzata con Nobis Assicurazioni che permette di sollevare cliente e concessionaria dal rischio di deprezzamento in caso di restituzione anticipata.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento