Innovation in Insurance Awards: premiati i vincitori dell’edizione 2019

Innovation in Insurance Awards

Innovation in Insurance Awards: premiati i vincitori dell’edizione 2019.

In una cerimonia tenutasi ad Amsterdam due giorni fa, Efma e Accenture hanno consegnato i premi della quarta edizione dell’Innovation in Insurance Awards. Tra i vincitori ci sono Axa Germany, CCS, Nippon Life Insurance Company, PZU e Zurich. “Il numero di iscrizioni alla competizione di quest’anno ha ancora una volta superato le aspettative”, ha dichiarato Vincent Bastid, Ceo di Efma. “Il settore assicurativo sta subendo una trasformazione, con le Compagnie impegnate ad innovare e migliorare l’esperienza del cliente, la personalizzazione dei prodotti e a condurre in porto il passaggio al digitale, attraverso una combinazione di AI e Big Data”. Qui di seguito il dettaglio dei premi destinati ai vincitori

AXA Germany (Germania) – ha vinto il premio Connected Insurance & Ecosystems per “LightGuard Connect”, la prima bicicletta eCall in Germania che combina una luce da bicicletta intelligente con un sensore di crash certificato , un’app di sicurezza chiamata WayGuard e un prodotto di microassicurazione infortuni. Il sensore comunica all’app quando si verifica un incidente e avvia una procedura di emergenza certificata, inviando i servizi di soccorso alla posizione GPS esatta dei ciclisti in caso di incidenti gravi. Verti Seguros (Spagna) ha preso l’argento per MAPFRE Verti Driver e Quick Sigorta (Turchia) ha preso il bronzo per QWorld – Our Digital Ecosystem.

CCS (Paesi Bassi) – ha vinto il premio Insurtech per “Marketplace”, un ecosistema basato su cloud con le migliori app di classe che consente un approccio one-to-many, anziché point-to-point. Tapoly (Regno Unito) ha preso l’argento per Tapoly e HedgeSPA (Singapore) ha preso il bronzo per HedgeSPA – Sophisticated Predictive Analytics for Hedge Funds and Institutions.

Nippon Life Insurance Company (Giappone) – ha vinto il premio Customer Experience per il suo nuovo tablet “TASKALL” per rappresentanti di vendita. Dotato di tecnologie all’avanguardia, compresa l’intelligenza artificiale, il tablet aiuta ad integrare e migliorare la qualità delle attività di vendita e del servizio clienti. Generali Welion (Italia) ha preso l’argento per SkinVision, strumento che rileva il tumore della pelle e MassMutual Financial Group (USA) ha preso il bronzo per Society of Grownups (SoG).

PZU (Polonia) – ha vinto due premi: il premio Core Insurance Transformation per “moje.pzu.pl”, portale self-service che offre ai clienti una vasta gamma di assicurazioni sulla vita, investimenti e prodotti di assistenza medica in un unico luogo, in collaborazione con banche, altri intermediari e le sue reti affiliate; e il premio Workforce Transformation per la “Robotic Process Automation for PZU Group Employees & Customers”, uno strumento preciso che consente all’azienda di utilizzare efficacemente i tempi dei dipendenti a vantaggio dei clienti, attraverso una gestione ottimizzata dei carichi di lavoro. Suramericana (Colombia) ha conquistato l’argento per SURA Masivos, piattaforma di brokeraggio digitale per innovare la bancassicurazione e First National Bank (Sud Africa) ha ottenuto il bronzo per Predictive Mortality Model.

Zurich (Svizzera) – ha vinto due premi: il Global Innovator of the Year per diverse innovazioni tra cui: il “Zurich Innovation World Championship”, il suo primo concorso insurtech globale che scova le migliori startup per collaborare con le sue unità di business; il programma “Make the Difference”, che consente ai dipendenti di rendere Zurich un posto migliore per colleghi e clienti concentrandosi su semplificazione, innovazione e fiducia; e una piattaforma powered by CoverWallet che consente alle aziende di valutare i propri requisiti assicurativi, quotare e acquistare online, chiedere consiglio ai professionisti se necessario, nonché archiviare online le proprie polizze e i dati di base in modo semplice. MetLife ha preso l’argento e Aviva France ha conquistato il bronzo.

Foto credit: Efma

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento