Insurtech, Allianz fornisce la copertura auto alla piattaforma Drivy

insurtech

Insurtech, Allianz fornisce la copertura auto alla piattaforma Drivy.

Drivy è un operatore di Car Sharing che unisce i guidatori che necessitano di un’auto per brevi tratti con proprietari che vogliono ottenere guadagni extra quando non stanno usando la loro macchina. La rete di Drivy conta oltre 50.000 auto condivise in sei paesi (Francia, Germania, Spagna, Austria, Belgio e Regno Unito). Per garantire noleggi sicuri, tutte le auto sono coperte dal pacchetto completo di assicurazione e assistenza stradale di Drivy progettato con Allianz.

La partnership tra Allianz e Drivy garantisce infatti che i proprietari di automobili e i locatari siano assicurati per la durata del periodo di noleggio. È un’estensione della più ampia partnership, nei sei paesi europei, tra il Gruppo Allianz e Drivy Ltd. La copertura assicurativa completa fornita da Allianz per la durata del noleggio include una copertura per guidare in tutta l’Unione europea e protegge quindi l’assicurazione esistente del proprietario.

“Sono necessarie soluzioni assicurative innovative per sostenere la crescita della sharing economy e la copertura assicurativa su misura è un modo per farlo”, ha commentato Jonathan Dye, responsabile dell’assicurazione auto di Allianz, con sede a Guildford, in Inghilterra. “L’atteggiamento verso la mobilità sta cambiando rapidamente ed è importante che Allianz offra opzioni ai clienti che possiedono o noleggiano veicoli”, ha aggiunto. 

“Lavorare con Allianz ci consente di consolidare la fiducia con i nostri utenti mentre implementiamo il nostro servizio di car sharing in tutto il Regno Unito”, ha dichiarato Paulin Dementhon, CEO di Drivy. “L’assicurazione è un elemento fondamentale per tutti, sia che si tratti di un proprietario o di un autista. Quindi, grazie ad Allianz, possiamo garantire che tutti siano protetti in modo sicuro: l’auto si adatta così agli stili di vita di oggi. ”

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento