Insurtech, Allianz insieme alla startup Flock lancia la prima assicurazione on demand per droni

verifly-droni, insurtech

Insurtech, Allianz insieme alla startup Flock lancia la prima assicurazione on demand per droni.

Allianz Global Corporate & Speciality (AGCS) insieme alla startup insurtech Flock ha annunciato il lancio di un’assicurazione on demand per droni sul mercato britannico.

Il prodotto, che sarà disponibile entro la fine di quest’anno, fornirà ad aziende e ad amatori che fanno uso di droni, un’assicurazione di responsabilità civile on demand fino a 10 milioni di sterline per ogni volo effettuato. Ad essere coperte dall’assicurazione saranno anche le apparecchiature per chi utilizza questi velivoli per scopi commerciali.

“I piloti – fa sapere in una nota AGCS –  saranno completamente coperti per tutta la durata del volo all’interno di una determinata area geografica che potrà essere personalizzata nel punto vendita oppure programmata con anticipo”.

L’applicazione “Flock Cover” fornirà ai clienti numerose informazioni in tempo reale: dagli aggiornamenti meteo, ai rischi di terra.

Flock Cover

“Aumentando l’utilizzo dei droni sono emersi nuovi rischi come gli attacchi informatici e il terrorismo – ha affermato Brian Kirwan, CEO di AGCS Uk. “Gli avvenimenti futuri – ha aggiunto – potrebbero portare a ricorsi di milioni di sterline contro imprese, operatori e produttori”.

Secondo lo studio “Rise of the Drones – Managing the Unique Risks Associated with Unmanned Aircraft Systems”, entro il 2020 il volume globale dei velivoli senza pilota conterà 4,7 milioni di unità, mentre il mercato delle assicurazioni dei droni raggiungerà la cifra record di un miliardo di dollari.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento