Insurtech, Amazon e Tencent i due spauracchi del settore assicurativo

amazon, assicurazioni, insurtech

Insurtech, Amazon e Tencent i due spauracchi del settore assicurativo.

Amazon e Tencent. Sono i due spauracchi che agitano i sonni di Compagnie e assicuratori. Secondo il rapporto 2018/19 sul futuro del settore assicurativo redatto da Insurance Innovators e che ha visto coinvolti oltre 1000 personalità che lavorano nelle assicurazioni, l’82% degli intermediari considera molto probabile l’ingresso del gigante dell’e-commerce nel mercato insurance. Una voce quest’ultima che si ricorre da molto tempo.

Amazon si sta avvicinando al settore a piccoli passi. In Europa ad esempio fornisce già carte di credito Mastercard in co-branding e dal 2016 collabora con Warranty Group offrendo estensioni di garanzia come Amazon Protect. Negli Stati Uniti ha avviato una jount venture con JPMorgan Chase e Berkshire Hathaway per abbassare i costi della sanità.

Infine, nell’agosto del 2018 la Reuters ha riportato un’indiscrezione secondo cui il gruppo di Seattle sarebbe in trattativa con alcune compagnie di assicurazione per sondare la loro disponibilità a vendere i propri prodotti su un sito di comparazione nel Regno Unito. Insomma tanti indizi che fanno presagire un prossimo sbarco nel mondo assicurativo da parte di Amazon.

A fargli compagnia potrebbe essere Tencent, il colosso cinese che possiede WeChat. Tencent è già attivo nei servizi finanziari, da pagamenti alle rimesse. E ha un piede anche nel settore assicurativo: possiede il 20% di Aviva Hong Kong ed è uno dei sostenitori di ZhongAn, primo assicuratore online in Cina. Il 93% degli intervistati si dice sicura di un ingresso di Tencent nel mercato assicurativo nei prossimi cinque anni.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento