Insurtech, Andrea Mencattini racconta le innovazioni di Generali Italia

insurtech, intervista, generali italia

Insurtech, Andrea Mencattini racconta le innovazioni di Generali Italia

Mirko Odepemko ha recentemente intervistato per il blog “Il Broker” il Dott. Andrea Mencattini, importante Top Manager di Generali Italia SpA. Molti gli argomenti trattati, con particolare focus su Generali Welion e sul cambiamento aziendale introdotto dalle nuove tecnologie.

Andrea Mencattini ricopre il ruolo di Chief Governance of Insurance Subsidiaries, Business Development & Institutional Relations Officer. Ha inoltre una funzione di coordinamento delle diverse realtà che compongono la Country Italia, come Alleanza Assicurazioni, Genertel e GenertelLife, e DAS.

Insurtech, gli sviluppi di Generali Italia

Da poco Generali Italia ha concluso un processo di integrazione che ha completamente modificato la società. Attualmente la compagnia è composta da una sola rete agenziale che ha al suo interno delle differenze e delle peculiarità.

Anche il mercato è cambiato fortemente: l’offerta è molto diversificata, la maggior parte dei prodotti presenti sul mercato sono prodotti ibridi e Generali Italia ha scelto da subito di puntare su questa tipologia di soluzioni.

Oggi la compagnia è entrata in una fase di sviluppo successiva, anche per quanto riguarda il tema della customer experience, caratterizzata dalla semplificazione. “Vogliamo rendere più semplice, chiara ed efficace la relazione con il cliente, per offrire un’eccellente esperienza d’acquisto, servizio post-vendita e assistenza” ha affermato Andrea Mencattini.

Insurtech, business strategico con Generali Welion

Andrea Mencattini è stato anche nominato Amministratore Delegato di Generali Welion, la società di welfare integrato per famiglie, imprese e lavoratori che offre servizi innovativi dalla salute ai flexible benefit.

Con la costituzione della nuova società, Generali Italia punta a consolidare la propria leadership su un business strategico ed in forte crescita, quale è il welfare integrato.

Il welfare aziendale è solo una delle attività di Welion. “Stiamo lavorando per arrivare ad una gestione dei percorsi sanitari degli assicurati, per modificare il rapporto con gli assicurati stessi e creare una customer experience diversa” ha continuato Mencattini. Il settore sanitario è infatti una delle aree dove si genera la maggior soddisfazione per il cliente nel momento del bisogno.

Del progetto di Generali Welion si è ampiamente parlato in un precedente articolo di Insurzine.

Insurtech, il contributo delle startup

Secondo Mencattini le start up faranno una grande differenza nel mondo welfare e salute. In particolare in alcuni settori, come quello biomedicale, dove l’innovazione è sempre maggiore e costante.

“E’ sicuro che la tecnologia, l’intelligenza artificiale, i big data e il web generano un’infinita montagna di innovazione. Funzionerà però solo se inserita in un processo industriale” ha concluso il top manager.

La vera sfida consiste quindi nel fare integrare la tecnologia, cioè le startup più innovative, con il modello d’offerta dell’azienda.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

 

 

The following two tabs change content below.

Lascia un commento