Insurtech, Ania: “Pronti alla sfida”

insurtech, ania e ivass

Insurtech, Ania: “Pronti alla sfida”.

Tra i tanti incontri che si stanno susseguendo in questi giorni alla Fiera del Levante a Bari uno ha riguardato da vicino le assicurazioni. Durante il convengo dal titolo “Fintech e Insurtech: tecnologie, banche, assicurazioni” sono intervenuti per dire la loro il presidente di ANIA, Maria Bianca Farina e il presidente di IVASS, Salvatore Rossi.

Ania: “Insurtech grande opportunità”

“Fintech e insurtech sono una grande opportunità. Sono espressione di cambiamenti veloci e di nuovi rischi che dobbiamo gestire con determinazione e rapidità” ha detto il numero uno di ANIA. “Le Compagnie di assicurazione – ha aggiunto – stanno lavorando per affrontare i cambiamenti dovuti all’innovazione. La nostra industria non ha niente da invidiare alle esperienze estere. Siamo all’avanguardia e pronti alla sfida”. Farina ha però assicurato che “la nostra libertà di decisione non sarà mai limitata dall’intelligenza artificiale. Anzi saranno limitati comportamenti eccessivi, anomali, non responsabili. Non spaventiamoci, è tutto nelle mani dell’uomo”.

Ivass; “Servono regole internazionale per governare fenomeno insurtech”

Limiti che verranno imposti da regole ferree e che vanno approntate. Secondo il presidente IVASS infatti “fintech e insurtech sono fenomeni internazionali. Devono quindi essere regolamentati a livello internazionale”. “I regolatori – ha concluso Rossi – devono trovare un punto di equilibrio tra tutela degli utenti e necessità di non imbrigliare lo sviluppo e il futuro”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento