Insurtech, aumentano le perdite della startup Lemonade

lemonade-insurance

Insurtech, aumentano le perdite della startup Lemonade

Lemonade è una startup insurtech fondata nel 2015, che ha iniziato a operare nel 2016. Attualmente ha una licenza assicurativa per operare in 27 stati del gigante a stelle e strisce e ha lanciato servizi in 10 di questi. Fondata dal presidente Shai Wininger e dal CEO Daniel Schreiber, ha recentemente completato un round di finanziamento di 120 milioni di dollari e ha raccolto 180 milioni di dollari fino ad oggi.

Tuttavia, il 2017 non si è concluso bene per la startup, secondo quanto riporta il corrispondente di “The Insurance Insider” Ted Bunker. Stando ad alcune indiscrezioni, Lemonade ha depositato relazioni statutarie con i regolatori statunitensi che mostrano “premi netti gonfiati e crescenti perdite di sottoscrizione”.

Il CEO ha affermato che le entrate nel 2017 ammontavano a 10 milioni di dollari e le spese a 15 milioni. “The Insurance Insider” ha riportato invece una perdita di 15,7 milioni di dollari.

Lemonade, che fornisce coperture ad affittuari e proprietari di case attraverso device mobile, lo scorso anno ha avuto 2,3 milioni di dollari di premi guadagnati e una perdita di sottoscrizione che è salita di oltre otto volte a 15,8 milioni, secondo i dati di S&P Global.

The Insurance Insider ha aggiunto che la perdita operativa ante imposte della startup è aumentata di oltre otto volte da 1,99 milioni nel 2016 a 15,7 milioni nel 2017. L’articolo aggiunge che i premi assicurativi lordi sono aumentati fortemente nel 2017 a 9 milioni da soli 180.000 dollari nel 2016,  primo anno di attività della startup. Schreiber ha affermato che la compagnia ha venduto premi assicurativi per 10 milioni di dollari nel 2017 e ha avuto 15 milioni di spese in modo che le perdite fossero significativamente inferiori a quelle riportate. Inoltre, sottolinea che solo il 5% delle entrate del 2017 era del primo trimestre, mentre il 50% delle entrate era dal quarto trimestre. Di conseguenza, Schreiber ha rivelato che il rapporto sinistri da premi è sceso dal 368% di marzo 2017 a “solo” 137% a settembre 2017. “In ogni caso – ha concluso il Ceo di Lemonade – la compagnia è una startup in fase iniziale in cui si prevedono perdite”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Posted Under
Senza categoria

Lascia un commento