Insurtech, secondo workshop di Aviva Customer Innovation Award

insurtech, startup assicurazioni

Insurtech, secondo workshop di Aviva Customer Innovation Award.

Si terrà martedì 28 novembre il secondo workshop formativo dell’iniziativa Aviva Customer Innovation Award, call4ideas nata dalla partnership tra Aviva e PoliHub, l’Innovation district & Startup Accelerator del Politecnico di Milano.

Il titolo scelto per l’incontro è “Il nostro futuro sta già accadendo”, ovvero: nuove esigenze dei clienti danno spazio alla creazione di nuovi prodotti e servizi anche attraverso la tecnologia. Interverranno Vittorio Giusti (GI Director, Aviva Italia), Prof. Emilio Barucci (Politecnico di Milano) e Lorenzo Frangi (Springa).

La start-up Springa, tutta italiana e incubata in PoliHub, si è inventata una “fresatrice 4.0”: Goliath CNC, una macchina utensile da incisione e taglio, mobile e portatile, che promette di rivoluzionare il mercato della fresatura. Lorenzo, founder e CEO, racconterà la propria esperienza di business emergente che è arrivato a raccogliere fondi su Kickstarter per 1 milione di dollari a fronte di una richiesta di soli 90 mila durante la campagna di crowdfunding.

L’appuntamento è fissato per le ore 17:30, presso PoliHub – Startup District & Incubator (Via Giovanni Durando 19, Milano). La partecipazione ai workshop è libera e gratuita, ed è possibile registrarsi direttamente sul sito.

Insurtech, ancora aperte le candidature per l’Aviva Customer Innovation Award

Intanto, sono aperte le candidature per la partecipazione all’Aviva Customer Innovation Award. La call4ideas è aperta ad aspiranti imprenditori e start up e ha l’obiettivo di individuare idee e tecnologie capaci di innovare la Customer Experience nel settore assicurativo, con la duplice finalità di andare incontro alle esigenze dei consumatori che cambiano e di plasmare il futuro del business. È possibile presentare il proprio progetto fino al 26 gennaio 2018 accedendo al sito http://www.polihub.it/iniziative/aviva-customer-innovation-award/.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento