Insurtech, Axa Italia premiata per lo Smart Working

insurtech, smart working

Insurtech, Axa Italia premiata per lo Smart Working.

AXA Italia ha intrapreso un percorso di innovazione nella gestione delle modalità di lavoro implementando il progetto “Smart working, smart life”. Un’iniziativa che le ha permesso di ricevere lo Smart Working Award 2017 dell’Osservatorio del Politecnico di Milano.

Il progetto sullo Smart Working in AXA Italia è iniziato a marzo 2016 ed ha raggiunto nel mese di ottobre di quest’anno la quasi totalità della popolazione aziendale. Con risultati visibili fin da subito: il 97% dei collaboratori ritiene positiva l’esperienza del lavoro in Smart Working e per il 76% la produttività è aumentata; al contempo sono migliorate sia la motivazione (68%) che il work-life balance (89%).

In ottica di Smart Working, particolare attenzione è stata dedicata anche alla ridefinizione degli spazi per adeguarli alle mutate esigenze, spazi che a partire dalla nuova sede di Roma non vedono più postazioni fisse per i dipendenti, ma ambienti dedicati alla creatività, all’innovazione, alla collaborazione e alla concentrazione. Infrastrutture rinnovate sono andate di pari passo con l’adeguamento della strumentazione tecnologica, con laptop in dotazione a tutti e wi-fi in azienda per favorire la mobilità all’interno delle sedi.

Insurtech, Axa Italia ridefinisce le policy HR

Infine, gli elevati livelli di autonomia lavorativa delle persone hanno richiesto una ridefinizione delle policy HR che, oltre a dare la possibilità di lavorare da remoto fino a 2 giorni alla settimana, sono state ripensate per consentire a ogni team di costruire e interpretare il proprio modello di smart working con un ruolo centrale e fondamentale del manager.

Il premio Smart Working Award 2017 è stato attribuito ad AXA Italia sia per l’approccio strategico del progetto che ha coinvolto le diverse funzioni e una parte consistente della popolazione aziendale, sia perché è stata in grado di avvicinare ai principi dello Smart Working le persone in maniera coerente con le caratteristiche e gli obiettivi aziendali.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento