Insurtech, Blend raccoglie 300 milioni di dollari

insurtech, Blend Insurance Agency

Insurtech, Blend raccoglie 300 milioni di dollari.

Blend, startup che aiuta le banche a rendere più facile per gli acquirenti di case ottenere un mutuo online, ha annunciato di aver chiuso un round di finanziamento di Serie C da 300 milioni di dollari guidato da Coatue e Tiger Global. Con questa operazione la società raddoppia la propria valutazione raggiungendo i 3,3 miliardi di dollari in appena cinque mesi. Il 2020 è stato un anno da incorniciare per Blend: in 12 mesi la tecnologia della società ha facilitato 1,4 trilioni di dollari di mutui e prestiti al consumo. Nello stesso periodo sono stati assunti 200 nuovi dipendenti (un aumento del 60%). Fondata nel 2012, il prodotto principale di Blend è un software di prestito white label che consente alle banche di offrire ai propri clienti un’esperienza di mutuo digitale. La società ha ampliato la sua linea di prodotti per includere prodotti bancari al consumo come conti di deposito, carte di credito, prestiti personali e prestiti per auto.
Nel 2018, la società è entrata nel settore assicurativo formando un’agenzia autorizzata a vendere prodotti assicurativi P&C.
Wells Fargo, il più grande promotore di mutui ipotecari bancari negli Stati Uniti, è stato uno dei primi partner di Blend e oggi circa il 75% dell’erogazione di mutui proviene dall’applicazione digitale fornita da Blend. Il capitale sarà utilizzato per alimentare la prossima fase di crescita di Blend e sostenere gli investimenti nei prodotti e servizi “che contano di più” per le istituzioni finanziarie, dato che la società mira ad alimentare il futuro del consumer banking.

“Stiamo lavorando per costruire un futuro più intelligente per il settore bancario che offra un’esperienza digitale end-to-end per qualsiasi prodotto bancario di consumo. Stiamo aiutando i nostri istituti di credito a essere presenti come consulenti di fiducia per i loro clienti in ogni tappa fondamentale della vita” ha affermato Nima Ghamsari, fondatore e Ceo di Blend.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento