Insurtech: Bundelz, l’assicurazione auto prepagata per gli automobilisti occasionali

insurtech

Insurtech: Bundelz, l’assicurazione auto prepagata per gli automobilisti occasionali

Molti automobilisti non utilizzano la macchina quotidianamente, ma si ritrovano comunque a dover pagare sempre l’assicurazione sull’auto che possiedono. Un numero consistente di questi guidatori gradirebbe pagare la copertura solo per l’effettivo utilizzo, così presso Sparklab, laboratorio innovativo nazionale olandese, hanno ideato Bundelz: la prima assicurazione auto prepagata che consente di acquistare un pacchetto per coprire 1.000 km alla volta. Attraverso l’app dedicata gli utenti hanno la possibilità di vedere quanti chilometri di copertura hanno già utilizzato, così da poter monitorare il tragitto e, se necessario, rinnovare la loro assicurazione auto.

Una soluzione pensata per persone che possiedono una o due macchine, ma che le usano solo per brevi viaggi, come per andare a scuola, in centri sportivi, a fare la spesa, ecc. Questo tipo di utilizzo di solito si aggira attorno ai 100 km al mese e sicuramente non supera i 7.500 km all’anno. Gli utenti di Bundelz possono quindi pre-pagare i “pacchetti” di assicurazione solo per quanto effettivamente la usano. L’auto è assicurata anche quando non è in uso e gli utenti possono semplicemente acquistare un nuovo pacchetto quando hanno percorso i 1.000 km.

Bundelz è stato sviluppato in un ecosistema aperto, insieme a Vodafone e Intrasurance, in base a una percentuale delle vendite. Sparklab ha sviluppato l’idea, Vodafone ha fornito la presa Smart Car e Intrasurance è l’emittente dell’assicurazione. Il progetto è rimasto in fase di sperimentazione da giugno 2017 con l’intento di dimostrare che esistesse la necessità di mercato. Nelle prime settimane, 400 partecipanti si sono iscritti per il pilot. Bundelz utilizza una presa intelligente e una tecnologia all’avanguardia per soddisfare le esigenze dei clienti.

“Durante la prima fase volevamo capire quante persone fossero classificabili come automobilisti occasionali e se avessero davvero bisogno di una polizza assicurativa prepagata. I risultati sono stati promettenti: i clienti sono molto soddisfatti, l’esperienza di Bundelz è una delle più eque e più economiche del panorama assicurativo”, ha affermato amministratore delegato di Sparklab, Kokke van der Werf.

Bundelz, incontrando una grande richiesta sul mercato, è diventata così la prima assicurazione prepagata dei Paesi Bassi.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Ludovica Leoni

Ludovica Leoni

Laureata in Economia e Gestione dei Beni Culturali presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore. Iscritta presso la stessa università al Corso di Laurea Magistrale "Mercati e Strategie d'Impresa".

Lascia un commento