Insurtech, ecco come la startup Cape Analytics utilizza l’AI per conoscere le condizioni dei tetti delle case

insurtech

Insurtech, ecco come la startup Cape Analytics utilizza l’AI per conoscere le condizioni dei tetti delle case.

Analizzare le immagini aeree attraverso l’utilizzo del machine learning per fornire informazioni alle compagnie assicurative sulla metratura esterna di una casa, la tipologia e le condizioni del tetto e i cambiamenti nel tempo dell’abitazione. E’ il lavoro che svolge Cape Analytics, startup con sede a Mountain View, in California.

L’azienda, pochi giorni fa, ha annunciato il lancio di una copertura valida in tutti gli Stati Uniti continentali. Questa profonda immersione in un particolare tipo di data set è ciò che Ryan Kotteenstette, CEO e co fondatore, ha detto essere l’elemento che distingue la sua compagnia da altre società di analisi di immagini come Orbital Insight. “Ciò che ci rende unici è il fatto che forniamo property intelligence ai clienti aziendali che sono interessati, in particolare le compagnie assicurative. Noi – ha aggiunto – siamo focalizzati su un’implementazione verticale più che su un approccio basato su piattaforma”

Kottenstette ha poi spiegato che la piattaforma attinge da diverse fonti per ottenere dati, inclusi droni e satelliti, ma la maggior parte delle informazioni arrivano da immagini aeree scattate da aeroplani. In particolare, Cape Analytics ha una partnership con Google per utilizzare immagini del suo osservatorio Earth. La compagnia poi alimenta gli algoritmi del machine learning con le immagini per sviluppare informazioni su determinate case.

Insurtech, come funziona il servizio offerte da Cape Analytics

Per processare tutte le informazioni e sviluppare gli algoritmi, Cape Analytics ha impiegato un team per gestire la computer vision, il machine learing e il data science. Tutte cose che le compagnie assicurative cercano. Questo implica la formazione di algoritmi per identificare elementi come la condizione e il tipo di tetto di una casa, l’impronta dell’edificio o se la casa ha una nuova aggiunta, come piscina e pannelli solari.

“Abbiamo creato un team di computer vision di livello mondiale, ora vantiamo un personale specializzato in IA e data science”, ha affermato Kottenstette. “Facciamo tutto il lavoro in casa”. Il gruppo comprende il co-fondatore e CTO della società, Suat Gedikli, che ha conseguito un dottorato in Informatica ed è stato precedentemente ricercatore presso Willow Garage, dove ha sviluppato modelli di visione artificiale per robot.

Il vicepresidente della società di analisi dei dati, Olivier Collingnon, ha lavorato a numerosi progetti di data science, tra cui lo sviluppo dei primi modelli di rischio catastrofale per RMS. Kottenstette afferma che invece di inviare necessariamente un perito sul luogo, una compagnia di assicurazioni può utilizzare l’API di Cape Analytics per ottenere la maggior parte dei dati, rendendo più facile per le compagnie di assicurazione determinare il prezzo migliore per assicurare una casa.

“La nostra principale proposta di valore è il miglioramento dei dati assicurativi”, ha affermato. “È troppo costoso ispezionare tutte le case e queste cambiano nel tempo, quindi i dati di quelle aziende non riflettono la realtà: quando lavorano con noi, aggiustiamo tutto per poter valutare più accuratamente”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

 

The following two tabs change content below.

Lascia un commento