Insurtech, StartUpCover presenta il chatbot per startup insurance

Chatbot, insurtech

Insurtech, StartUpCover presenta il chatbot per startup insurance.

StartUpCover, insieme a Willis Towers Watson e CGU, ha presentato al mondo dell’insurtech il proprio chatbot su Facebook Messenger. Disegnato specificamente per startup insurance, l’innovativo chatbot vuole dare l’accesso agli utenti insurance che richiedono sempre più informazioni sui prodotti.

Insurtech, una nuova tecnologia per nuovi bisogni

Secondo il  Global Mobile Messaging Report 2016 il 46% dei consumatori gradirebbe avere più informazioni sui prodotti insurance attraverso sistemi di messaggistica istantanea. Altre successive ricerche, tra cui quella del Centre for Generational Kinetics, hanno assicurato che al 41% della generazione dei “millenials” piacerebbe connettersi con le loro compagnie di business attraverso chat o SMS.

Per Andi Chatterton, co-founder di inGenious AI, la compagnia australiana che ha sviluppato la tecnologia della chatbot,  “le app di messaggistica come Facebook Messenger stanno surclassando le piattaforme dei social media come Facebook stesso o Instagram”.

Insurtech. la chatbot di StartUpCover

L’innovativa chatbot, chiamata “Jamie“, è ora attiva sulla pagina Facebook di StartUpCover. Grazie a questa innovativa tecnologia gli utenti che interagiscono con la chatbot possono ricevere risposte istantanee alle loro domande. La conversazione può anche esser messa in pausa e poi ripresa durante il giorno senza problemi.

Brent Lehmann, General Manager of Affinity & Commercial di Willis Towers Watson, ha commentato: “Il fatto di essere  disponibili istantaneamente e in ogni momento è la caratteristica principale della tecnologia della nostra chatbot. L’obiettivo è permettere alle persone di comunicare in modo semplice all’interno della community delle startup. In aggiunta, la chat è supportata da un servizio personalizzato, grazie al quale ogni domanda sarà seguita da uno dei broker specializzati del team di StartUpCover”.

Tim Cotton, agente marketing di Willis Towers Watson, ha infine aggiunto: “Vogliamo garantire alle startup di poter spendere la maggior parte del loro tempo a crescere il business mentre la nostra chatbot è intenta a offrire loro un servizio di convenienza, provvedendo a ogni esigenza”.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento