Insurtech, Clearcover: la nuova startup basata sull’AI

car insurance

Insurtech, Clearcover: la nuova startup basata sull’AI

La nuova startup Clearcover, lanciata sul mercato a inizio febbraio in California, basa le proprie funzionalità sull’utilizzo di intelligenza artificiale e learning machine al fine di poter fornire un miglior servizio di assicurazione auto ai consumatori.

L’obiettivo finale è infatti quello di sfruttare le tecnologie emergenti per garantire agli automobilisti assicurati tassi più bassi, oltre che aiutarli nella scelta di piani assicurativi più adatti alle loro necessità.

Questo utilizzo non tradizionale dell’Intelligenza Artificiale potrebbe inoltre spronare altre compagnie in diverse industrie a sperimentare il suo utilizzo per  supportare il loro business, ad esempio fornendo prodotti o servizi migliori o riducendo il costo.

Lo strumento alla base della startup è SmartCover, basato appunto su intelligenza artificiale e in grado di raccomandare ai clienti pacchetti più semplici e su misura, oltre che guidarli nello spendere meno per la loro assicurazione. Più la compagnia raccoglie dati, più sarà in grado di comprendere i modelli di acquisto e l’algoritmo sarà più su misura, ha affermato Kyle Nakatsuji, fondatore e CEO dell’azienda.

Clearcover inoltre sta programmando di ridurre i costi assicurativi spendendo meno complessivamente, specialmente in pubblicità, ha detto Nakatsuji: “Invece che spendere miliardi ogni anno in pubblicità tv e in sponsorship con le celebrità, create per comprare la vostra fiducia, noi stiamo pianificando di guadagnarcela”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

 

The following two tabs change content below.

Lascia un commento