Insurtech, Rizzotto (Idc Italia): “Miglioramento customer experience priorità per il settore assicurativo”

insurtech, idc italia

Insurtech, Rizzotto (Idc Italia): “Miglioramento customer experience priorità per il settore assicurativo”.

Miglioramento della customer experience, sviluppo nuovi prodotti/servizi, riduzione costi operativi e aumento qualità dei prodotti e servizi esistenti. Sono queste le priorità “business” del settore assicurativo italiano. Ad elencarle, giovedì scorso durante l’Idc Insurance Day 2017, è stato Fabio Rizzotto, senior research & consulting director di Idc Italia.

Ad oggi, ha spiegato Rizzotto, esistono nel mondo più di 7.000 startup tra Fintech e Insurtech. Tanti i trend emergenti nel settore assicurativo: dall’Internet of Things ai wereable device, dall’Intelligenza artificiale ai big data.

“Entro il 2020 – ha rivelato Rizzotto – il 50% delle Global 2000 vedrà il proprio business dipendere dalla capacità di creare prodotti, servizi ed esperienze “digitally-enhanced”.

Insurtech, le cinque dimensioni dell’assicurazione del futuro

Saranno invece cinque le dimensioni dell’assicurazione del futuro. La prima si chiama Leadership transformation: consiste nel creare una strategia di investimento digitale per integrare l’IT nei processi, nei prodotti e nei servizi. Seconda è l’Omni Experience Transformation: ovvero migliorare il coinvolgimento del cliente attraverso la trasformazione del front office. Terza l’Information transformation: tradotto, cambiare il modo in cui gli assicuratori accedono ai dati per adattarsi alle esigenze aziendali in continua evoluzione. Quarta l’Operating Model Transformation: si tratta di abilitare attività, servizi e prodotti “connected” al fine di cambiare il processo di acquisto delle assicurazioni. Quinta ed ultima il WordSource Transformation: ottimizzare i processi grazie a nuovi strumenti di lavoro inseriti in tutta la catena del valore.

Il futuro, d’altronde, è dietro l’angolo. Secondo Rizzotto, entro il 2019, le polizze a consumo Iot rappresenteranno il 15% del mercato auto e il 10% di quello casa. Per stare al passo con la trasformazione digitale l’assicuratore deve trasformarsi in digital insurer. Rizotto ha individuato sei modelli per realizzare l’assicuratore 2.0.

Ci ha pensato poi Federico Aguggini, Innovation Consultant Banking & Finance, SAS, a rendere più chiaro il concetto. “Tra 10 anni o saremo digital o saremo out of business”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook e Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

Classe 1986. Laureato alla Cattolica di Milano in Linguaggi dei Media. Dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano nel 2012 approda a Termometro Politico e l’anno successivo a Smartweek. Nel mentre contribuisce alla realizzazione del magazine insurtech InsurZine. Dal 2016 fa parte dell'ufficio relazioni esterne del Gruppo Galgano.

Lascia un commento