Insurtech, Digital Risk raccoglie finanziamenti per espandersi in Europa

insurtech, digital risks team

Insurtech, Digital Risk raccoglie finanziamenti per espandersi in Europa.

Digital Risks, broker assicurativo esclusivamente digitale, ha annunciato la raccolta di 2,25 milioni di sterline in un round di investimenti guidato da Concentric, con la partecipazione di Atami Capital, Seedcamp, London Co-Investment Fund e Beazley. L’investimento, ha fatto sapere la startup insurtech con sede a Londra, servirà per espandere le proprie attività di marketing, triplicando il proprio team e sviluppando nuovi prodotti assicurativi online. L’azienda ha anche piani per espandersi a livello internazionale.

“L’industria deve evolversi in molti modi, dalla progettazione del prodotto, alla distribuzione e al coinvolgimento dei clienti”, ha affermato Cameron Shearer, CEO e co-fondatore di Digital Risks. “Il modo in cui le aziende vogliono acquistare e gestire la propria assicurazione è cambiato, con i tradizionali broker offline e gli impegni annuali visti come obsoleti e indifferenti ai nativi digitali di oggi. C’è anche una mancanza di comprensione delle tecnologie emergenti, dei nuovi rischi e di come coprirli, in particolare con l’aumento delle minacce online, come le violazioni dei dati e l’ingegneria sociale”.

Da quando è nata nel 2014, la società offre coperture assicurative interamente online con un modello di abbonamento mensile e si rivolge alle startup digitali e alle PMI. I prodotti di Digital Risks sono supportati da sottoscrittori, tra cui Aviva, Tokio Marine e Beazley.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento