Insurtech, ecco le tre startup premiate all’Open-F@b Call4Ideas 2018

Open-F@b Call4Ideas, insurtech

Insurtech, ecco le tre startup premiate all’Open-F@b Call4Ideas 2018.

Si chiamano Mabasta, Leaf e Uyolo e sono le tre startup vincitrici di Open-F@b Call4Ideas 2018, il contest internazionale promosso da BNP Paribas Cardif. Scopriamole insieme.

Mabasta: è nato per contrastare e, possibilmente, prevenire i fenomeni del bullismo e del cyberbullismo nelle scuole con azioni svolte “dal basso”, da parte dei ragazzi stessi. È un’impresa sociale che opera principalmente attraverso l’uso consapevole e positivo della rete internet e della tecnologia. Mabasta si esprime e agisce nei linguaggi multimediali e interattivi dei ragazzi in quanto “è” dei ragazzi. Consiste in una originale serie di consigli e azioni comportamentali che ogni classe e scuola d’Italia può liberamente adottare. È un innovativo protocollo di iniziative svolte quasi esclusivamente dagli studenti e supervisionate dagli adulti (insegnanti e presidi). Il Modello è rivolto a tutti i livelli di scuola, dalle elementari alle superiori.

Leaf: offre servizi bancari virtuali alle popolazioni vulnerabili che attraversano i confini territoriali. Leaf sostiene le persone che hanno perso l’accesso a tutto ciò che hanno guadagnato, archiviando e trasportando i loro beni attraverso i confini mediante un dispositivo mobile, senza l’utilizzo dello smartphone. Rifugiati e migranti possono viaggiare senza contanti, sapendo che i loro account sono sicuri e accessibili a livello globale. Leaf protegge i risparmi dei clienti attraverso la tecnologia blockchain senza esposizione alla volatilità della criptovaluta, costruendo le basi per un’identità economica completa di dati biometrici, transazioni e risparmi.

Uyolo: è una startup che si occupa di ideare, sviluppare e commercializzare prodotti innovativi ad alto valore tecnologico nei campi della filantropia, volontariato e imprenditoria sociale, con l’obiettivo di rendere queste attività parte integrante della nostra quotidianità e contribuire ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU. Lottare per l’uguaglianza, per i diritti delle donne, per una prosperità sostenibile e inclusiva e molto altro, sarà possibile da oggi grazie alla Uyolo App, il social network per l’impatto sociale. All’interno del social network dedicato all’impatto sociale, gli utenti possono così condividere contenuti legati alla causa sociale di proprio interesse, raccogliere fondi per associazioni no-profit certificate, ottenere informazioni sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e donare con un semplice “like”: una piccola rivoluzione tecnologica per realizzare un enorme cambiamento.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento