Insurtech, Etherisc si aggiudica l’Oscar per la migliore piattaforma Blockchain

insurtech, etherisc, blockchain

Insurtech, Etherisc si aggiudica l’Oscar per la migliore piattaforma Blockchain.

Va a Etherisc, startup tedesca con sede a Monaco di Baviera, il premio come startup blockchain più innovativa d’Europa.

La competizione, che è stata patrocinata da The Cointelegraph, si è svolta per diverse settimane all’interno del Blockshow Europe 2017, conferenza europea interamente dedicata al tema della blockchain. Sei le startup che sono arrivate alla finale del 6 aprile che ha visto trionfare Etherisc.

“Siamo molto contenti di aver vinto questo premio” ha detto Stephan Karpischek, co fondatore di Etherisc. “E’ un grande onore ed una spinta incredibile per realizzare un protocollo aperto per tutte le applicazioni assicurative decentralizzate” ha aggiunto l’altro co fondatore Christoph Mussenbrock.

Ed infatti l’obiettivo che si è prefissato Etherisc è quello di rendere più efficiente l’acquisto e la vendita delle assicurazioni, ridurre i costi operativi, garantire una maggiore trasparenza  all’industria assicurativa e democratizzare l’accesso agli investimenti in riassicurazione.

Un obiettivo interessante che i due cofondatori hanno intenzione di raggiungere nel breve periodo grazie anche alla loro esperienza in ambito informatico. Sia Christoph che Stephan infatti, hanno un background professionale che spazia dalla matematica e l’IT al settore bancario e finanziario.

Secondo Mussenbrock, “Etherisc è una startup che trasformerà gran parte dell’industria assicurativa che si rivolge ai viaggiatori”. “Offre una varietà di nuovi prodotti e servizi ai clienti, sfruttando la tecnologia blockchain per raggiungere nuovi livelli di trasparenza e di sicurezza”.

Blockchain, la piattaforma di Etherisc

Tra questi prodotti, quello che ha permesso ad Etherisc di sbaragliare la concorrenza è stato Flight Delay Dapp, “un’applicazione di assicurazione parametrica per i consumatori” costruita sulla tecnologia blockchain Ethereum.

Essa fornisce in tempo reale un’assicurazione che copre il ritardo di un determinato volo. Il pagamento avviene tramite gettoni crittofrafici. “In questo modo si realizza un’economia altamente personalizzata. Il nostro obiettivo – spiegano i due fondatori – è quello di identificare i rischi di riassicurazione e renderli disponibili su un mercato globale aperto”.

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

Classe 1986. Laureato alla Cattolica di Milano in Linguaggi dei Media. Dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano nel 2012 approda a Termometro Politico e l’anno successivo a Smartweek. Nel mentre contribuisce alla realizzazione del magazine insurtech InsurZine. Dal 2016 fa parte dell'ufficio relazioni esterne del Gruppo Galgano.

Lascia un commento