Insurtech, EY e Microsoft lanciano la prima piattaforma blockchain per le assicurazioni marine

blockchain

Insurtech, EY e Microsoft lanciano la prima piattaforma blockchain per le assicurazioni marine.

L’implementazione della blockchain nel settore assicurativo segna un passo decisivo dopo la partnership siglata tra EY, Microsoft, AP Moller-Maerks e altri attori finanziari.

La società di consulenza direzionale ha annunciato il lancio della prima piattaforma blockchain per le assicurazioni marine. L’utilizzo di questa tecnologia è spesso associato alla transazione di bitcoin ma in questo caso l’uso sarà completamente diverso.

“Non stiamo parlando di una nuova criptovaluta e neanche di denaro. Stiamo parlando di aggregazione dei dati” ha spiegato Shaun Crawford, global insurance leader di EY.

Ed infatti la blockchain verrà principalmente utilizzata per reperire informazioni circa spedizioni e conseguenti rischi ma soprattutto per aumentare la trasparenza tra clienti, broker, assicuratori e parti terze e migliorare la sicurezza dei dati.

Proprio quest’ultimo punto viene sottolineato da Crawford. “La ragione per cui abbiamo scelto le assicurazioni marine all’inizio è stata proprio la completa inefficienza di questo mercato”.

Secondo Lars Henneberg della Maersk, la blockchain faciliterà le transazioni assicurative ed eliminerà l’intermediazione di terze parti. Questo comporterà una notevole riduzione dei costi.

Blockchain, le Assicurazioni la stanno studiando

Da alcuni anni le Assicurazioni stanno studiando questa tecnologia che nel fintech è già una realtà. Oltre 16 grandi Compagnie si sono riunite in un consorzio per capire come le DLT possano rendere più efficiente lo scambio di dati tra compagnie di assicurazione e riassicurazione.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento