Insurtech, General Expert anticipa i tempi: droni e occhiali tecnologici per le assicurazioni del futuro

insurtech, stefano moro

Insurtech, General Expert anticipa i tempi: droni e occhiali tecnologici per le assicurazioni del futuro.

Anticipare i tempi dell’innovazione tecnologica. E’ la strada maestra intrapresa da General Expert, eHouse milanese specializzata nell’offrire ad assicurazioni e banche soluzioni innovative per cogliere le opportunità evolutive offerte dal processo di digitalizzazione.

Lo fa, presentando in anteprima ad Insurzine tre prodotti innovativi che stanno già riscontrando l’apprezzamento del mercato e che vanno ad aggiungersi a quelli già realizzati. Tutti e tre nascono dall’esigenza di soddisfare le richieste del settore assicurativo e bancario.

Insurtech, il device per le auto

Il primo prodotto è un device in grado di limitare l’utilizzo errato del cellulare durante la guida. Lo scopo è ovviamente duplice: garantire la sicurezza al volante e ridurre il numero dei rischi. Il funzionamento è semplice ed immediato. All’utilizzo dello smartphone con la mano, il device collegato ad  una struttura operativa, invia un alert al guidatore invitandolo ad un uso corretto del cellulare. Altrimenti il rischio è quello di veder perdere le migliori condizioni insite nella polizza auto al momento dell’acquisto. Inoltre, in caso di incidente, il device raccoglie in back office lo storico dell’utilizzo dello smartphone che rimane a disposizione delle forze dell’ordine per gli accertamenti. “Il device – ci spiega Stefano Moro, amministratore delegato di General Expert – è già stato distribuito in test ad alcune compagnie sensibili al problema della sicurezza”.

insurtech
Il device per le auto prodotto da General Expert

Insurtech, i Google Glasses rivisitati

La seconda innovazione in rampa di lancio preparata dalla eHouse milanese, non è altro che un riadattamento dei Google Glasses, finiti troppo presto nel dimenticatoio. General Expert li porta a nuova vita per riutilizzarli in chiave professionale. “Questo strumento – racconta Moro – è destinato a tutti: a Compagnie, Periti, ma anche professionisti. Questi innovativi occhiali, infatti, sono come una specie di black box che salva e raccoglie tutte le immagini in un’apposita cartella, fornendo quindi una cronistoria di qualsiasi evento registrato senza possibilità di manipolazioni. Potrebbero essere utili anche in campo medico”.

insurtech
Prototipo dei Google Glasses

Insurtech, il drone

Terzo prodotto in fase di studio riguarda l’utilizzo dei Droni durante il soccorso stradale in modo da avere una cristallizzazione dell’evento, in questo caso un sinistro, nell’immediatezza del fatto . Basterà che una persona si rechi sull’area dove è avvenuto l’incidente e apponga dei segnali di rilevamento. Il drone farà poi tutto autonomamente. Raggiungerà l’area indicata e scatterà le foto che verranno subito inviate ad una centrale operativa. “Pensiamo –sostiene Moro- possa essere di interesse per le società di soccorso stradale”.

Insurtech, General Expert guarda già avanti

General Expert non si ferma però qui. La eHouse sta già progettando nuovi servizi da destinare ai settori assicurativo e bancario. Ad anticiparli ci pensa sempre Moro. “Stiamo preparando dei modelli di analisi dei big data completamente diversi da quelli attuali. Spesso le aziende lavorano per analizzare dati nuovi, tralasciando quelli vecchi, ritenuti poco importanti. Invece è lì la vera miniera d’oro. Noi aiuteremo le società a sfruttare al meglio i dati già presenti, garantendo un’analisi veloce e la chiusura di un progetto in un tempo determinato”.

Infine, General Expert sta pensando ad un innovativo prodotto per la casa. Anche in questo caso entrano in gioco i droni che fungeranno da innovativo antifurto. “La sirena è ormai obsoleta – afferma Moro – con l’utilizzo di un drone munito di telecamera sarà possibile avere una registrazione video di quello che sta accadendo in tempo reale. Il drone potrà essere installato sui tetti di fabbricati, di condomini o di rioni e partirà in automatico in caso di effrazione e segnalerà alle forze dell’ordine tutte le immagini possibili per poter poi intervenire direttamente sul posto. Senza dimenticare le detrazioni fiscali previste agli acquirenti dalla legge”.

Tutte le innovazioni portate avanti da General Expert ingolosiscono il settore assicurativo e bancario. Tuttavia la resistenza al cambiamento è ancora forte. Lo constata, con una battuta, lo stesso Moro. “Spesso si impiega meno tempo a realizzare un prodotto tecnologico che vederlo all’opera”.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

Laureato alla Cattolica di Milano in Linguaggi dei Media. Dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano nel 2012 approda a Termometro Politico e l’anno successivo a Smartweek. Nel mentre contribuisce alla realizzazione del magazine insurtech InsurZine. Dal 2016 fa parte dell'ufficio relazioni esterne del Gruppo Galgano.

Lascia un commento